Casevacanza.it acquisisce Agriturismo.it

Feries, la società controllata al 60% da Immobiliare.it, ha comprato da Premiaweb il portale Agriturismo.it e ha così allargato il polo digital del turismo extra-alberghiero nel Mediterraneo

di Lorenzo Mosciatti
11 ottobre 2016
agriturismo

Feries srl, società proprietaria di Casevacanza.it, prima azienda italiana per gli affitti turistici controllata al 60% da Immobiliare.it, acquisisce Agriturismo.it e compie così un altro passo verso la leadership nell’ambito del turismo extra-alberghiero nell’Europa Mediterranea. Nato nel 2001, Agriturismo.it è da anni il portale leader per la vacanza in agriturismo in Italia.

francesco-lorenzani-2016
Francesco Lorenzani

La società Premiaweb, proprietaria del marchio, cede a Feries il 100% del ramo d’azienda. La fondatrice Veronica Mariani diventa socia di Feries ed entra nel suo Consiglio di Amministrazione. E continuerà a dedicarsi al brand Agriturismo.it e lavorerà per lo sviluppo del progetto Feries con deleghe specifiche. Francesco Lorenzani, socio di Feries, mantiene la sua carica di Amministratore Delegato della società, mentre i due team saranno riuniti in un’unica sede, in un’ottica di potenziamento e condivisione delle rispettive competenze.

L’unione delle due web company, entrambe nate e sviluppatesi in Italia, punta a canalizzare in un unico network domanda ed offerta di tutte le strutture ricettive non alberghiere, un’alternativa sempre più amata dai turisti di tutto il mondo: alla rete di case vacanza, residence e campeggi del portale CaseVacanza.it si aggiungono gli agriturismi di Agriturismo.it, che rappresentano circa il 40% di questo tipo di strutture che hanno scelto di darsi una visibilità online.

Con l’acquisizione, si legge nella nota, si incrociano due storie di successo nel turismo digitale: Agriturismo.it e CaseVacanza.it, insieme, possono vantare oltre 15 milioni di utenti unici l’anno e più di 100mila annunci. L’acquisizione punta ad aumentare il traffico complessivo proveniente da viaggiatori stranieri, che già rappresenta circa il 30% di quello registrato su Agriturismo.it. In quest’ottica di potenziamento internazionale Feries ha, negli scorsi mesi, lanciato il portale in cinque lingue Feries.com, dotato di un sistema di prenotazione istantanea vantaggioso tanto per i proprietari quanto per i turisti provenienti dall’estero, la cui domanda risulta in forte aumento rispetto agli anni passati.

«L’acquisizione di Agriturismo.it – dichiara Francesco Lorenzani, Amministratore Delegato di Feries – rappresenta un momento di svolta nel nostro ambizioso progetto di creazione di un polo internazionale del turismo focalizzato sul Mediterraneo, con un presidio forte e unico sull’Italia. Diventando l’azienda italiana più grande per il turismo extra-alberghiero viviamo un momento di importante crescita per organico, obiettivi e fatturato: per questo abbiamo intenzione di impiegare al meglio il nostro know how e la nostra competenza tecnologica al fine di dare nuovi impulsi al turismo, vero driver di crescita per l’Italia».

«Siamo molto orgogliosi di questo accordo, che ci inserisce all’interno di un progetto affascinante e strategico come quello di Feries – ha dichiarato Veronica Mariani, fondatrice di Agriturismo.it. Partendo dalla consapevolezza di come il turista sia diventato, negli ultimi anni, sempre più digitale, siamo certi che il nuovo network possa offrire ai proprietari la possibilità di colmare il divario esistente tra domanda e offerta online di strutture extra alberghiere».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.