Fantagazzetta.com cambia nome e diventa Fantacalcio.it

La notizia sarà comunicata al pubblico con una campagna pubblicitaria che sarà diffusa con l’inizio del campionato di calcio di Serie A. La raccolta è gestita da Sky Media

di Caterina Varpi
20 giugno 2019
fantacalcio-19

Quadronica, società editrice di Fantagazzetta.com, annuncia il cambio di dominio per il sito, che diventa Fantacalcio.it.

La notizia era nell’aria dal 2017, quando Quadronica aveva rilevato la proprietà di Fantacalcio.it e di tutti i marchi correlati da Gedi (ne abbiamo parlato qui), e trova oggi l’ufficialità con il passaggio che porterà all’addio al brand Fantagazzetta.

Nato 20 anni fa da un’intuizione di Nino Ragosta e Luigi Cutolo, ora il marchio cede il passo per portare tutte le attività sotto il brand Fantacalcio e Leghe Fantacalcio, in cui gli utenti troveranno gli stessi contenuti che hanno apprezzato in questi anni e tante novità.

“È arrivato il momento di chiudere una grande storia e iniziare a scriverne un’altra più importante”, dice Nino Ragosta.

Nino Ragosta
Nino Ragosta

“Tutti i contenuti e le peculiarità di siti e app rimarranno assolutamente gli stessi, e la brand image porterà in dote la nostra anima e l’immortale spirito, ricalcandone tutta la sua forza”, spiegano da Quadronica.

Tutte le app si aggiorneranno in automatico al nuovo indirizzo: le attività storiche restano quindi immutate, così come i contenuti a disposizione dei fantallenatori, con altri progetti che sono in fase di realizzazione.

“I fantallenatori restano fantallenatori, per loro non cambia nulla perché continueranno a giocare come sempre hanno fatto sulle nostre app e sui nostri siti, il tutto confluisce in Fantacalcio.it e leghe Fantacalcio: quando abbiamo acquistato il marchio sapevamo che ciò avrebbe significato abbandonare il vecchio nome, una cosa non da poco per l’affetto che ci lega a questa identità, ma era altrettanto chiaro che non avrebbe avuto senso portare avanti due binari paralleli aventi la medesima destinazione. Il momento è arrivato”, spiegano Ragosta e Cutolo.

La notizia sarà comunicata al pubblico con una campagna di comunicazione che coinciderà con l’inizio del campionato di calcio di Serie A. La raccolta pubblicitaria del sito è stata affidata nel 2018 a Sky Media (ne abbiamo parlato qui).

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.