Discovery: raccolta adv a +30% nel 1° semestre per i canali Kids

Per Discovery Media, il dato del segmento Kids nella prima parte dell’anno si allinea al +30% registrato a livello complessivo. Bene i progetti speciali, da cui il gruppo ha ricavato il 20% del fatturato pubblicitario totale

di Alessandra La Rosa
08 luglio 2014
Discovery Giuliano Cipriani
Giuliano Cipriani

Crescono i “Kids” di Discovery Italia.

Per K2 e Frisbee, i canali del portfolio dedicati al target bambini visibili sul digitale terrestre free e disponibili anche su Sky, il secondo semestre 2014 sarà infatti all’insegna delle novità, con contenuti in prima tv assoluta, progetti di licensing, eventi sul territorio e, a settembre, il rilancio dei due siti web. Novità che sono state presentate stamattina a Milano da Giuliano Cipriani, vp e direttore generale Discovery Media, Laura Carafoli, vp Content and Programming Discovery Italia, e Loredana Di Domenico, Programming and Content acquisition director Discovery Italia.

Il portfolio Kids Discovery, che nei primi 6 mesi dell’anno ha registrato il 7% di share sul target bambini 4-14 anni, ha raggiunto nel mese di giugno l’8,2% di share (+12% rispetto al mese precedente) e conferma il trend positivo che lo ha visto crescere in soli 6 mesi del +33% in termini di share. Con la sua offerta di canali dedicati ai più piccoli, Discovery Italia raggiunge mensilmente il 65% dei Kids 4-14 anni e il 72% dei bambini 6-12 anni.

E positivi non sono solo i dati sugli ascolti, ma anche quelli commerciali: il primo semestre 2014 si è chiuso con una crescita della raccolta pubblicitaria del 30% rispetto all’analogo periodo dell’anno scorso, un andamento che, come ha dichiarato Cipriani a margine della conferenza stampa, «è anche il trend di crescita di Discovery Media, che auspichiamo di mantenere anche per il secondo semestre». A questa crescita hanno contribuito per oltre l’11% del fatturato del semestre progetti di Brand Partnership che prevedevano anche il coinvolgimento dei talent dei canali kids e di Real Time. «Le iniziative speciali sono un canale molto importante per Discovery – ci ha spiegato Cipriani -, e se per i canali kids rappresentano l’11% della raccolta, per il complessivo di Discovery Media la quota arriva al 20%, una percentuale da cui però resta fuori il Branded Content, un’area di business che attualmente copre tra l’1,2% e l’1,3% della raccolta e che è raddoppiata rispetto al 2013, con soddisfazione della rete e dei clienti».

Il rimanente proviene invece dalla tabellare classica, un altro ambito in cui Discovery Media sta preparando delle novità: «Cerchiamo sempre di innovare con formati più appetibili – ha dichiarato Cipriani -. In generale, la direzione è quella di annunci più integrati col tessuto editoriale, naturalmente nel pieno rispetto del pubblico. Un pubblico che del resto è sempre più attento e consapevole».

Ed è proprio a questa audience “attiva” che si rivolge l’ecosistema digitale sviluppato attorno a K2 e Frisbee, che a settembre, con il back to school, sarà oggetto di un importante rinnovamento, con l’obiettivo di allineare l’offerta alle abitudini di fruizione dei contenuti dei bambini, sempre più integrate tra tv e piattaforme digitali. Non mancheranno giochi, video e attività pensate esclusivamente per il web, nonché contest e iniziative di engagement realizzate anche in collaborazione con i partner. E in valutazione è anche la realizzazione di app dedicate ai due canali.

Passando alle novità editoriali, invece, il palinsesto di K2 si arricchirà nei prossimi mesi di “Slugterra”, la serie d’animazione canadese in computer grafica che partirà in estate con webisodes e di cui andrà in onda in autunno in prima tv in chiaro il film “Ghoul from beyond”, preparando il giovane pubblico ai nuovi episodi in onda nella primavera 2015. Ritornano anche i “Pokémon”, dall’8 settembre con i nuovi episodi della diciassettesima stagione “Pokémon X e Y”. E ancora, in arrivo, oltre ai nuovi episodi de “I Cavalieri Tenkai”, le serie “Hubert e Tatako” e “Oggy e i Maledetti Scarafaggi”.

Su Frisbee, invece, a fine settembre arriverà il fenomeno “Doki”, la serie animata di grande successo andata in onda su Discovery Kids Latin America, canale del gruppo. In autunno in prima tv assoluta anche i nuovi episodi di “Pretty Star: sognando l’aurora”, ma anche la serie animata prescolare “Julius Jr” e la nuova stagione inedita di “Zig & Sharko”.

 

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.