Diritti tv: la Serie A pubblica l’invito alla trattativa privata

Intanto, Mediapro attacca la Lega: “La decisione di risolvere il contratto con Mediapro presa dalla Lega di A è illegittima e deve essere revocata entro 3 giorni”

di Caterina Varpi
01 giugno 2018
Lega-serie-A

Dopo la rescissione del contratto con Mediapro (qui la news), la Lega Serie A ha pubblicato sul proprio sito l’invito a partecipare alla trattativa privata relativa alla commercializzazione dei diritti tv per il campionato di Serie A, per le stagioni 2018-2021.

Nell’attesa che trascorrano i sette giorni in cui gli spagnoli potrebbero presentare la fideiussione, la Lega si è mossa per vendere i diritti televisivi della Serie A al più presto: «La Lega ha esercitato, ai sensi dell’art. 12.2 del contratto di licenza con la società Mediapro Italia S.r.l., il diritto di risoluzione della licenza per effetto del quale il relativo contratto è risolto con efficacia differita trascorsi 7 giorni dalla relativa comunicazione. Considerate le esigenze di oggettiva urgenza, nel frattempo la Lega Calcio Serie A intende anticipare sin da ora ai soggetti interessati le condizioni normative della Trattativa Privata che potrà avere eventualmente inizio solo a partire dal 5 giugno 2018», riporta il documento.

Entro il 5 giugno la Lega pubblicherà gli schemi di offerta dei pacchetti, per piattaforma, mista o per prodotto. Le manifestazioni di interesse potranno essere presentate fino al 7 giugno, mentre l’iter per l’assegnazione dei diritti si dovrebbe concludere il 13.

Sky e Perform sarebbero già pronte a formulare un’offerta da circa 950-970 milioni.

Intanto, Mediapro non ci sta e attacca la Lega: “La decisione di risolvere il contratto con Mediapro presa dalla Lega di A è illegittima e deve essere revocata entro 3 giorni”. Con una e-mail di posta certificata gli spagnoli chiedono di revocare immediatamente la risoluzione del contratto tra le parti, prima di dare mandato ai legali di tutelare i propri diritti in sede, civile e penale, oltre che in via cautelare.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.