De Agostini: per Super!, raccolta a +55% nel primo semestre con i progetti speciali

Gli ascolti in continua crescita, lo sviluppo digitale e la capacità di costruire brand partnership multimediali sono alla base delle performance positive del canale kids in chiaro di De Agostini

di Simone Freddi
18 giugno 2014
Logo_Super

Ogni giorno, più di 2 milioni e mezzo di individui, di cui un milione e duecentomila bambini, si sintonizzano su Super!, il canale di intrattenimento per ragazzi di De Agostini Editore visibile sul digitale terrestre al numero 47 del telecomando e 625 di Sky.

Parte da qui l’incontro con la stampa organizzato stamattina a Milano presso gli uffici di De Agostini di via Brera. «Siamo all’8% di share sul core-target: si tratta di un rusultato straordinario, viaggiamo verso gli 80 mila AMR, che ci posizionano saldamente al secondo posto sul segmento kids in Italia, e come primo canale kids sul target femminile 8-14 anni», ha affermato Pierfrancesco Gherardi, managing director di Digital De Agostini, società cui fanno capo le attività del gruppo sulle piattaforme digitali: dtt e sat, online e mobile.

A spingere in sù gli ascolti, gli ottimi risultati di programmi come le live action “Sam&Cat” e “Ned Scuola di Sopravvivenza”, i cartoon “Spongebob” e “Mostri contro Alieni”, e la fascia family di seconda serata con la serie “Willy il Principe di Bel Air” e la sitcom “Uno di Troppo”. Senza trascurare“Camilla Store”, la produzione originale “flagship” del canale, arrivata alla sua quarta stagione.

 

Pierfrancesco Gherardi

Tutto questo ha consentito a Super! di raggiungere una “massa critica” bel spendibile sul mercato adv. «Nell’ambito di un panorama estremamente confuso, che vede il panorama editoriale dedicato a ragazzi e bambini frazionato in oltre 30 canali, è importante per gli investitori pubblicitari avere un punto di riferimento su cui concentrare i propri investimenti», ha sottolineato Gherardi, che ha rivelato come la crescita pubblicitaria, gestita da Mtv Pubblicità, sia importante, nell’ordine del +55% nel primo semestre.

Accanto agli ascolti robusti, due sono le colonne su cui poggia la crescita del brand Super! in chiave adv. Lo sviluppo del digitale e i progetti speciali.

Sul fronte digitale. Super! ha lanciato, a dicembre 2013, la app di second screen, con la quale è possibile interagire in tempo reale con il canale, giocare con Super!, vincere gadget ed essere aggiornati su palinsesto e attività varie. Nel primo mese, di vita la app ha superato i 100.000 download ed il numero è in continua crescita: oggi siamo ad oltre 300.000.

Supertv.it, il sito web ufficiale del canale, rilanciato nel mese di maggio con nuovo look e nuovi contenuti ha raccolto sin da subito successo tra il target raggiungendo più di 400 mila pagine viste al giorno.

 

 

Questi consistenti investimenti hanno portato Super! ad essere il primo brand, tra i canali kids, multipiattaforma. E questo consente di dare vita a operazioni di comunicazione integrata e brand partnership molto performanti, che hanno coinvolto e coinvolgeranno clienti di primo piano come Nintendo, Giochi Preziosi, Mattel, Ferrero.

Due di queste operazioni, per le bambole Ever After High di Mattel e il gioco TomodachiLife di Nintendo, hanno visto direttamente coinvolta la Fiore Manni, la personal stylist protagonista di Camilla Store, a dimostrazione, come ha sottolineato Gherardi, di come «Produzioni originali e talenti locali sono fondamentali per i progetti speciali», asset sempre più importante nella comunicazione contemporanea. «Con un target in continuo movimento come i kids, che “saltano” continuamente da uno schermo all’altro, gli investitori premiano chi è in grado di offrire un “sistema” che possa circondare il pubblico su tutti i mezzi, avendo come trait d’union l’engagement, costruito con logiche interattive».

Detto di Super, anche sul fronte satellitare, il network kids dei canali tv del gruppo De Agostini Editore raccoglie nel 2014 ascolti in crescita, con un progressivo di oltre 10 mila AMR sul target individui slot 2-2.

DeAKids, con circa 500.000 contatti al giorno e un altissimo livello di fidelizzazione, si posiziona tra i principali canali del comparto kids di Sky. Tra i principali successi, si segnalano le performance dei film di “Barbie” e le “Winx” con picchi rispettivamente di 60K e 50K AMR. Molto positivi anche i risultati di “Oggy e i maledetti scarafaggi” e de “I Dalton” con  picchi di oltre 80K AMR. Parte bene anche la nuova serie “Robin Hood Alla Conquista di Sherwood” con picchi di 40K AMR. Bene le produzioni tra cui si segnala l’ottima performance di “StyleBus Stilista per un giorno” che arriva ad ascolti pari a 60K AMR.

DeAJunior, ben posizionato sul target prescolare e con un’ ottima presenza di mamme 35-44 anni, segna buoni risultati con “Teletubbies”, “La Pimpa” e “Lo Zecchino Show” con best events di circa 40K AMR.

Per quanto riguarda la raccolta adv, sul satellite «dovrebbe restare grossomodo stabile, attorno ai 2 milioni di euro, di cui l’80% legata al kids», ha aggiunto Gherardi.

Meno convincenti invece i dati di DeA Sapere (sui 2 mila ARM), attualmente oggetto di un riposizionamento da canale per la famiglia di taglio educational, a rete factual maschile. Un “work in progress” che potrebbe anche portare a un cambio di brand, visto che quello attuale appare inadeguato ai nuovi obiettivi.

Tra i progetti dell’editore, non è stata accantonata l’idea, ventilata già in passato, di dare vita a un nuovo progetto editoriale televisivo sull’area femminile, visto anche il successo di DeaByDay, il sito/piattaforma web tv di intrattenimento al femminile del gruppo, la cui raccolta, curata da WebSystem, quest’anno segna una crescita vicina al +60%. «L’idea di dare uno sbocco in tv a questo target ci tenta molto – confessa Gherardi – ma le faremo solo se ci saranno le condizioni per dare vita a un progetto importante, rilevante sul panorama italiano. Essere posizionati al canale 842 del DTT non ci interessa».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.