Arriva in Italia Dazn, la Netflix dello sport. Si parte con Buffon

Il servizio di streaming online in diretta e on demand di Perform ha svelato la sua offerta a base di calcio ma non solo

di Lorenzo Mosciatti
03 agosto 2018
Diletta Leotta e Marco Foroni
Diletta Leotta e Marco Foroni

Non solo calcio ma anche tante altre discipline sportive, dal rugby alla box, dalle gare di rally dall’hockey, dal baseball alle arti marziali. Il tutto al costo di 9,99 euro al mese e con un abbonamento che potrà essere disdetto quando si vuole e con il primo mese di prova gratuita. Alla Netflix insomma. E’ proprio il modello della società fondata da Reed Hastings quello a cui si è aspirato il Gruppo Perform quando ha deciso di lanciare il suo servizio di streaming online in diretta e on demand Dazn, già presente in cinque mercati (Giappone, Canada, Germania, Svizzera e Austria) e ora al via in Italia (così come negli Stati Uniti). «Dazn vuole rendere la visione dello sport in Italia accessibile a tutti con un’offerta economica e flessibile. Dazn è la Netflix dello sport», ha detto il chief commercial officer Jacopo Tonoli, presentando a Milano il servizio insieme al Ceo James Rushton.

dazn-squadra-2028

Tanto sport sì, ma il piatto forte di Dazn rimane il calcio e, soprattutto la Serie A, di cui la piattaforma ha acquisito i diritti per 114 match all’anno (tre a turno) per 193 milioni di euro a stagione. Per il debutto nel nostro paese Dazn ha infatti deciso di puntare su una squadra di volti noti, a partire della conduttrice Diletta Leotta e dal brand ambassador Paolo Maldini, protagonisti anche della campagna pubblicitaria di lancio (firmata da The Big Now e pianificata da Dentsu Aegis Network). Tra gli opinionisti chiamati a commentare i principali match della Serie A figurano, tra gli altri, gli ex campioni di calcio Andriy Shevchenko, Luis Figo e l’allenatore Francesco Guidolin. Tra i telecronisti, invece, Pierluigi Pardo e Massimo Callegari, reduci dall’esperienza ai Mondiali di Russia 2018. Una squadra destinata ad accogliere nuovi professionisti, come ha annunciato l’Head of Sports Marco Foroni.

Su Dazn si potranno poi vedere tutte le partite della Serie B (i diritti sono costati in questo caso 22 milioni di euro a stagione), i match della Liga, la Ligue 1,Ligue 2 e la Coupe de Ligue, la Fa Cup e la EFL Cup (la coppa di Lega inglese) e, al di fuori dell’Europa, la Copa Libertadores, la Copa Sudamericana, la Recopa Sudamericana e la Coppa d’Africa. E la Major League Baseball, World Series inclusa, la National Hockey League), con la Stanley Cup, l’Heineken Champions Cup e Guinness Pro14 di rugby.

Il primo importante evento calcistico ad essere trasmesso sarà domani, sabato 4 agosto, la finale tra Psg e Monaco per il Trophée des Champions, la Supercoppa Francese, con il possibile debutto in una partita ufficiale tra i pali della squadra parigina di Gianluigi Buffon. La prima partita di Serie A su Dzn sarà il big match tra Lazio e Napoli, previsto per sabato 18 agosto alle 20.30. Tra le altre partite, la piattaforma trasmetterà anche Napoli-Milan in calendario alla seconda giornata e Parma-Juventus alla terza giornata.

dazn

Sul fronte della comunicazione, ha spiegato Jacopo Tonoli, «stiamo investendo parecchio per la pubblicità con l’obiettivo di aumentare la consocenza del brand tra il pubblico italiano. Inoltre, nell’ottica di acquisizone dei clienti, puntiamo sui canali digitali con campagne profilate e pianificate anche ricorrendo alle leve del programmatic».

Dazn si può vedere solo via internet e, dunque, sulle smart tv, sullo smartphone, sui tablet. Chi ha una tv tradizionale, non connessa, potrà accedere a Dazn via Chromecast, Amazon Fire tv e mediante le console per i videogiochi come Xbox e PlayStation. E anche attraverso Sky Q , il decoder di nuova generazione del broadcaster.

Il servizio sarà disponibile infatti anche per gli abbonati di Sky a prezzi scontati: per chi è cliente da almeno un anno il ticket un mese costerà 7,99 euro al posto di 9,99, per tutti invece il ticket 3 mesi 21,99 euro (con uno sconto di circa il 20%) e il ticket 9 mesi 59,99 euro (lo sconto in questo caso è più del 30%). Mediaset Premium invece offrirà l’accesso a Dazn solo ai suoi attuali abbonati. Chi vuole provare Dazn può registrarsi sul sito www.dazn.it e scaricare le app. Sul sito sono stati attivati i link per i clienti Sky e Mediaset Premium.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.