Corriere.it lancia la nuova web serie “Alter ego. Le mille vite di David Parenzo”

La nuova produzione seriale della testata RCS getta uno sguardo inedito su che cosa fanno tutti i giorni e come passano le loro giornate i politici, tra impegni, vita privata, riti e manie

di Simone Freddi
05 maggio 2015
Parenzo-Alter-Ego

E’ online da martedì la nuova web serie di Corriere.itAlter ego. Le mille vite di David Parenzo”, una scanzonata e intraprendente presa diretta sui protagonisti della vita politica italiana, uno sguardo inedito su che cosa fanno tutti i giorni e come passano le loro giornate, tra impegni, vita privata, riti e manie.

Ospite della prima puntata è Daniela Santanchè, che il conduttore David Parenzo accompagna a piedi nelle varie tappe della sua giornata. Grazie al format inusuale – una giornata intera nei panni di un politico – e allo stile di David Parenzo che mescola racconto e ironia, i personaggi al centro della puntata mostrano lati del proprio carattere che spesso non emergono in interviste e programmi tradizionali.

Dopo Daniela Santanchè, i protagonisti delle prime puntate saranno Antonio Razzi, Luca Zaia, Alessandra Moretti, Maurizio Landini, Mario Michele Giarrusso, Matteo Salvini, Vittorio Sgarbi: tra il parlamento e una riunione nella sede del partito, un taxi preso al volo, una sosta al bar, tutti rispondono senza formalità alle domande di David Parenzo.

L’attualità e i suoi protagonisti sono al centro della produzione di serie web di Corriere.it: di grande successo per esempio “La scelta di Catia. 80 miglia a sud di Lampedusa” sull’esperienza di navigazione della prima donna al comando di una nave militare nelle difficili acque dello Stretto di Sicilia, “Ammazziamo il gattopardo” con le interviste di Alan Friedman ai grandi personaggi dell’ultimo decennio, “Grazie Europa” di David Parenzo che ha raccontato senza tecnicismi la politica in occasione delle elezioni europee nel 2014, “Se fossi Renzi”, con gli ironici consigli del Terzo Segreto di Satira al premier.

“Alter ego. Le mille vite di David Parenzo” va ad aggiungersi a questo elenco insieme a “Una mamma imperfetta”, “Il rumore della memoria”, “L’Italia che non ti aspetti” che hanno visto al lavoro registi come Ivan Cotroneo, Marco Bechis e Pappi Corsicato.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.