Class Editori riduce le perdite; raccolta digital a +20%

Cala il fatturato del gruppo guidato da Paolo Panerai, a 33,09 milioni. L’andamento della raccolta positivo anche per la Go Tv di Telesia, +13%, e il canale tv Class Cnbc (+8%)

di Lorenzo Mosciatti
29 settembre 2017
paolo-panerai-class-editori
Paolo Panerai

Class Editori chiude i primi sei mesi dell’anno con ricavi in calo e riducendo le perdite. 

Il fatturato del gruppo editoriale ammonta a 33,09 milioni di euro, in decremento rispetto ai 36,03 milioni dello stesso periodo del 2016. Trend negativo per la raccolta pubblicitaria, pari a 18 milioni, -3% rispetto allo stesso periodo del 2016 a parità di perimetro. Le azioni di contenimento hanno determinato una riduzione dei costi operativi dell’8,4% rispetto allo stesso periodo del 2016 e sono stati pari a 36,86 milioni.

Il margine operativo lordo del primo semestre 2017 mostra un miglioramento di circa 0,45 milioni, con un saldo pari a -3,77 milioni rispetto ai -4,21 milioni dello stesso periodo. Il risultato operativo (Ebit) mostra un miglioramento di circa 1,54 milioni di euro, con un saldo pari a -7,39 milioni di euro, rispetto ai -8,93 milioni di euro dello stesso periodo dell’anno precedente. Il risultato netto di gruppo dopo gli interessi di terzi e le imposte è pari a -7,66 milioni (-12,19 milioni nel primo semestre 2016) con un miglioramento di circa 4,53 milioni. La posizione finanziaria netta della casa editrice presenta alla data del 30 giugno 2017 un indebitamento pari a 65,6 milioni di euro rispetto ai 67,3 milioni al 31 dicembre 2016.

La raccolta pubblicitaria del gruppo ha registrato una crescita nei settori della Go Tv (Telesia +13%), tv (+8% Class Cnbc) e internet (+20%) che insieme rappresentano il 37% del fatturato complessivo. La Go Tv, in particolare, si conferma secondo mezzo della casa editrice e leader del mercato di riferimento con una quota stimata del 53%. Nel semestre oltre 40 nuovi clienti hanno scelto Telesia, ed è inoltre aumentato il numero medio di settimane di pianificazione. Class Cnbc prosegue la sua crescita con una performance superiore al mercato televisivo.

Rassicuranti i risultati del web, in crescita del 20%, che, nonostante i numeri ancora ridotti, confermano la validità del percorso di evoluzione a livello editoriale, pubblicitario e organizzativo verso la digital transformation di Class. La flessione della raccolta dell’area quotidiani, -8%, è infine comunque inferiore al mercato.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.