Ciaopeople: ecco la campagna di Ohga, “Error 404”

Il verticale registra una buona partecipazione di pubblico e offre uno spazio autorevole ai brand, ideale per condividere le attività corporate in ottica di social responsibility

di Teresa Nappi
18 giugno 2019
Ciaopeople-Ohga

Prosegue l’impegno di Ciaopeople all’insegna della sostenibilità grazie a Ohga, il magazine dedicato a chi vuole stare bene con se stesso, con gli altri, con l’ambiente.

Un obiettivo ribadito attraverso la campagna 404, che gioca sul noto messaggio di errore per una ricerca che non ha dato esito.

La creatività, declinata su più soggetti, richiama argomenti forti per chi è sensibile al cambiamento responsabile. Temi che riguardano non solo l’ambiente, ma anche la salute e le relazioni con gli altri, in linea con i tre rami redazionali di Ohga: green, wellness, health.

Il visual è centrato su un search box con parole e situazioni positive e il corrispondente “forse cercavi” con un riferimento negativo. Per citarne alcuni: mare pulito/isole di plastica, trekking/disboscamento, tartaruga/pesca illegale, frutta bio/pesticidi, salute/abuso di farmaci. L’invito, nella creatività della campagna, è a scoprire su Ohga come un risultato alternativo sia possibile grazie all’impegno di ognuno.

La campagna è coerente con quanto la direttrice Simona Cardillo e la redazione hanno sviluppato in questi mesi, seguendo un piano editoriale che parla a 360° di stili di vita sostenibili, legando benessere del singolo e responsabilità ambientale. Salute e alimentazione, attività fisica e relax, risparmio energetico, green mobility e tanti altri temi, sono trattati avvalendosi di fonti affidabili e di esperti di settore.

Il messaggio è indirizzato a una community attiva e sensibile, che si è riconosciuta negli stili di vita proposti da Ohga dal lancio on line di ottobre. I numeri lo confermano: 715.000 utenti unici e 1.4 milioni pagine viste (fonte Google Analytics, mese maggio 2019).

L’interesse verso questo approccio è confermato da un livello d’interazione ai contenuti elevato: mezzo milione i fan su Facebook e 100.000 su Instagram. La videostory ”Un oceano di plastica”, ad esempio, ha superato i 10 milioni di views e un engagement di 200.000 tra like, commenti e condivisioni, riporta il comunicato stampa.

Su Ohga confluisce dunque una platea di utenti desiderosi di attuare un cambiamento concreto e alla ricerca di soluzioni per poterlo fare.

Giorgio Mennella, Sales Director di Ciaopeople afferma: “La consapevolezza dei nostri lettori acquista sempre più corpo quando si parla di sostenibilità ambientale. Questo apre uno spazio rilevante per quei brand che hanno fatto della corporate social responsibility una missione concreta. Ohga è l’arena dove la sensibilità dei nostri brand partner può entrare in contatto con la consapevolezza dei nostri lettori per creare legami positivi e sani, per una comunicazione più diretta e responsabile”.

foto-Giorgio-Mennella-Ohga
Giorgio Mennella

 

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.