Sarà in Italia il primo centro National Geographic Ultimate Explorer d’Europa

Il centro avrà un’estensione di 5.000 metri quadri e sarà integrato nel Caselle Open Mall di prossima costruzione nelle vicinanze di Torino

di Caterina Varpi
16 novembre 2017
centro-national-geographic

National Geographic e iP2Entertainment hanno annunciato una partnership strategica con Aedes SIIQ, per la creazione del primo centro National Geographic Ultimate Explorer (NGUX) in Europa.

Il centro, che avrà un’estensione di 5.000 metri quadri e sarà integrato nel Caselle Open Mall di prossima costruzione nelle vicinanze di Torino, offrirà un percorso esperienziale che, grazie a un’ampia gamma di attrazioni tematiche, porterà virtualmente il pubblico dallo spazio profondo agli abissi oceanici, offrendo un’esperienza immersiva di edutainment garantita da National Geographic e rivolta a tutta la famiglia.

Grazie a tecnologie visive a 360 gradi e alla realtà aumentata, il pubblico potrà vivere 14 esperienze, tra cui Mission: Space Jump che condurrà i visitatori nella stratosfera grazie a una simulazione del record di volo in caduta libera di Felix Baumgartner.

“Siamo entusiasti di essere i primi a portare in Europa, in questa particolare maniera, l’eredità dei 129 anni di valori, Storia e storie di National Geographic”, ha dichiarato Kathryn Fink, amministratore delegato di National Geographic Partners Italy. “L’apertura del centro di Torino, il primo del suo genere in Europa, mi rende particolarmente fiera e National Geographic Italia è felice di essere parte di questa nuova avventura. Il centro National Geographic Ultimate Explorer di Caselle offrirà al pubblico italiano un nuovo tipo di intrattenimento capace di fare scoprire il nostro mondo, esplorarne e capirne i diversi ambienti, contribuendo alla loro conservazione”.

Kathryn-Fink-Fox-
Kathryn Fink

“Sarà un’occasione di avvicinarsi ai contenuti di National Geographic in maniera divertente e coinvolgente per il pubblico di tutte le età. Il nostro è un modello di intrattenimento a scopo educativo, e la partnership con iP2Entertainment e Aedes SIIQ, darà al pubblico italiano l’occasione per avvicinarsi al nostro brand in maniera innovativa. National Geographic è sempre stato la punta di diamante di ricerca scientifica e conservazione e adesso ci spingiamo, a modo nostro, nel campo delle attrazioni tematiche».

Questa non è l’unica notizia di Fox. Infatti, Il contadino cerca moglie è tornato ieri sera su FoxLife con la terza stagione. L’esordio del dating show condotto da Ilenia Lazzarin e prodotto da Fremantlemedia, ha totalizzato 213.000 spettatori medi su Fox Life/+1 e Sky on Demand e quasi mezzo milione di spettatori unici. Buone le performance anche sui social. L’hashtag ufficiale #ilcontadino ha raggiunto 1.5 milioni di utenti sui social media e i video hanno realizzato oltre 1 milione di visualizzazioni nei due giorni prima della messa in onda, riporta il comunicato stampa.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.