Cairo Communication, utile in crescita a 31 milioni nei primi nove mesi 2018

Il gruppo guidato da Urbano Cairo riduce l’indebitamento e vede aumentare la pubblicità dei canali La7 e LA7d a doppia cifra

di Caterina Varpi
16 novembre 2018
cairo

Cairo Communication ha conseguito nei primi nove mesi dell’anno ricavi consolidati lordi pari a euro 957,7 milioni (882,7 milioni nei nel pari periodo 2017), sostanzialmente stabili rispetto al 30 settembre 2017 su base omogenea, nei primi nove mesi del 2018. Ne bilancio sono computati anche i conti di Rcs MediaGroup (qui i risultati dei primi nove mesi 2018).

Il margine operativo lordo e il risultato operativo consolidati sono statoi pari rispettivamente a 117,7 milioni ed 75,7 milioni, in aumento rispetto al pari periodo del 2017. Il risultato netto è pari a 31,4 milioni in miglioramento rispetto ai 17,3 milioni dello scorso anno.

Crescita a due cifre per la pubblica de La7

Il settore editoriale televisivo del gruppo guidato da Urbano Cairo ha registrato nel semestre un incremento degli ascolti di La7 con un aumento del 29,6% sul totale giorno e un 41,2% in prime time. Nel terzo trimestre 2018 la raccolta pubblicitaria complessiva dei canali La7 e La7d ha accelerato il suo trend di crescita (+11% con settembre a oltre il +13%). Nei nove mesi i ricavi pubblicitari lordi sono stati pari a 99,8 milioni di euro.

Sulla base del portafoglio ordini alla data del 13 novembre, la raccolta per la pubblicità trasmessa e da trasmettere sui due canali nei mesi di ottobre e novembre 2018, pari a complessivi 31,8 milioni, è già in aumento di oltre il 13% rispetto a quella realizzata nel bimestre analogo del 2017. “Sulla base di questi risultati ci si attende di superare in modo rilevante l’obiettivo di crescita (+10%) comunicato ad agosto per la pubblicità sui due canali nell’ultimo quadrimestre 2018”, spiega la nota.

I numeri di Cairo Editore

Il settore editoria periodici Cairo Editore segna ancora risultati positivi, realizzando un margine operativo lordo e un risultato operativo rispettivamente pari a 6,9 milioni e 6,1 milioni (10,1 milioni ed 9,3 milioni nei primi nove mesi del 2017), impattati dai costi di lancio, nel terzo trimestre, di Enigmistica Mia. La raccolta pubblicitaria sulle testate della Cairo Editore è stata pari a 18,3 milioni, in calo rispetto ai 18,9 milioni nel 2017.

Cairo Editore, con circa 1,6 milioni di copie medie vendute nei nove mesi gennaio-settembre 2018 (dati ADS), si conferma il primo editore per copie di settimanali vendute in edicola, con una quota di mercato di circa il 30%. Considerando anche il venduto medio delle testate non rilevate da ADS, ossia le vendite di Enigmistica Più e Enigmistica Mia, le copie medie vendute sono circa 1,7 milioni.

L’indebitamento finanziario netto consolidato al 30 settembre 2018 risulta pari a circa 211,2 milioni (dai 263,1 milioni al 31 dicembre 2017) ed evidenzia una riduzione di 51,9 milioni dalla fine del 2017 e di 96,5 milioni rispetto al 30 settembre 2017.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.