Bonus economici per il giornalista se l’articolo ha ricevuto più click: la novità di News Corp

Il progetto coinvolgerà il tabloid australiano Herald Sun, che ha deciso di puntare su un incentivo nella produzione di contenuti per aumentare l’engagement del suo sito

di Alessandra La Rosa
24 giugno 2019
herald-sun

Offrire ai giornalisti dei bonus di pagamento sulla base dei click dei lettori, delle pagine viste e degli abbonamenti sottoscritti. E’ l’idea dell’Herald Sun, tabloid australiano di proprietà di News Corp, che ha deciso di puntare su un incentivo nella produzione di contenuti per aumentare l’engagement del suo sito.

Secondo quanto riporta il Guardian, la testata pagherà dai 10 ai 50 dollari ai giornalisti che raggiungono determinati obiettivi, tra cui convincere il lettore che è atterrato su un articolo con paywall a sottoscrivere un abbonamento, o superare un certo numero di visualizzazioni di pagina.

Le “performance” del giornalista verranno misurate tramite una piattaforma proprietaria di analytics chiamata Verity, capace di fornire ai redattori aggiornamenti in tempo reale sui risultati di un articolo. Lo strumento, che in realtà è utilizzato come soluzione di analytics per tutte le property di News Corp, per la prima volta verrà usato dall’Herald Sun anche per individuare la presenza delle condizioni per rilasciare i bonus ai giornalisti.

L’obiettivo dell’iniziativa sarebbe quello di incoraggiare i giornalisti a rendere i propri articoli più appetibili ai lettori ed essere più “proattivi” sul sito e sui social media. Alcuni giornalisti potrebbero arrivare a ricevere centinaia di dollari in più a settimana.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.