AtomikAd lancia Nukleo, software di In-Video advertising e stringe una partnership con Condé Nast Italia

Il nuovo software consente di sfruttare da un punto di vista pubblicitario i contenuti video. Parallelamente la società sigla una partnership con il publisher per la vendita della suite di formati In-Image

di Rosa Guerrieri
19 settembre 2019
giulio-giovine-atomikad
Giulio Giovine

AtomikAd amplia la sua gamma di soluzioni pubblicitarie. Il player di riferimento del mercato italiano dell’In-Image advertising ha annunciato il lancio di un nuovo software, Nukleo, grazie a cui è in grado ora di sfruttare appieno le potenzialità dei contenuti visivi editoriali statici e video, creando così un’offerta advertising a 360 gradi.

Nukleo è la nuova proprietà intellettuale sviluppata da AtomikAd sfruttando un’evoluzione di Proton, una delle più innovative tecnologie di Object Detection presenti sul mercato italiano. Attraverso Nukleo, infatti, AtomikAd da oggi è in grado di analizzare e codificare qualsiasi tipologia di video editoriale in differenti frame e, contestualmente, identificare quali siano quelli più adatti all’erogazione di una campagna adv.

L’elemento caratterizzante e distintivo di questo software risiede proprio nella sua capacità di scomporre un contenuto video in più elementi statici (frame) per poi ricomporli in pochi istanti una volta analizzati. In questo modo, è possibile sfruttare da un punto di vista pubblicitario l’ampia inventory video, uno dei bacini in continua ed inarrestabile crescita per il mercato pubblicitario.

Tramite l’utilizzo di Proton e la Semantic Analysis, Nukleo garantisce l’erogazione di formati pubblicitari in contesti safe andando ad escludere frame e argomenti inadatti all’erogazione. Esso può considerarsi a tutti gli effetti complementare al pre-roll, perché consente l’erogazione del formato solo durante la visione del video editoriale; è sempre visibile nella viewport dell’utente ed è percepito in maniera rilevante, in quanto strettamente correlato ai contenuti all’interno dei quali viene pubblicato, senza alterare minimamente la user experience degli utenti.

AtomikAd ha sviluppato due diverse creatività per consentire ai suoi clienti di sfruttare tutte le potenzialità di comunicazione che derivano da Nukleo. La prima, “Floor”, si posiziona nella parte bassa a sinistra del video, mentre la seconda, “Outline” lo incornicia senza sovrapporsi ad esso. Entrambi i formati sono pensati per rimanere all’interno della viewport dell’utente per 10 secondi per poi scomparire.

Nukleo Personaggio

Con Nukleo, AtomikAD sigla un nuovo importante traguardo nella roadmap di evoluzione e crescita della società, da sempre basata sulla volontà di sviluppare soluzioni tecnologiche che possano garantire la migliore offerta possibile per i suoi clienti e favorire una forte relazione tra l’utente e il brand attraverso una user experience stimolante e non invasiva. A tal proposito, la società sta portando avanti un progetto di Neuromarketing con uno dei principali laboratori di ricerca italiani al fine di verificare il livello di interesse percettivo-attentivo e il grado di coinvolgimento registrato su un pool di soggetti esposti all’erogazione del formato.

In Italia, il primo brand a sperimentare in anteprima il nuovo formato è stata Notorious Pictures. La società ha scelto di utilizzarlo per la presentazione e la promozione del nuovo film “Arrivederci Professore”: la campagna ha registrato delle ottime performance con dati di viewability che hanno superato l’80%.

Creativita Arrivederci Professore

«Questa importante novità esprime la sintesi perfetta della mission di AtomikAd che è da sempre focalizzata sull’ideazione di nuove soluzioni tecnologicamente evolute applicate a formati adv perfettamente integrati con il contenuto che l’utente sta fruendo e, proprio per questo, in grado di garantire KPI ampiamente sopra la media – afferma Giulio Giovine, CEO di AtomikAd -. Crediamo che le nostre due anime, da un lato la tecnologia e dall’altro la qualità del network di editori con cui collaboriamo, siano l’espressione perfetta della nostra mission aziendale orientata sempre più ad offrire ai nostri clienti strategie di digital advertising sempre più complete e integrate».

AtomikAd, nuovo accordo con Condé Nast Italia

Ma non è l’unica novità di questi mesi, AtomikAd continua il percorso di ampliamento del network di premium publisher stringendo un accordo con Condé Nast Italia, una multimedia communication company che raggiunge un’audience profilata grazie alle numerose properties omnichannel e che porta un contributo qualitativo notevole all’offerta della ad tech company italiana.

La partnership prevede l’inserimento del formato In-Image nei principali siti del gruppo editoriale come Vanityfair.it, Wired.it e Lacucinaitaliana.it, offrendo quindi la possibilità ai brand di presidiare contenuti dagli standard qualitativi eccellenti attraverso una modalità di comunicazione native, contestuale e user friendly.

La collaborazione prevede inoltre l’opportunità di pianificare il prodotto Sponsored Gallery di AtomikAd con creatività sviluppate ad hoc per lo specifico contenuto. Questo tipo di attività sta generando ottimi risultati con CTR superiori all’1% e valori di viewability oltre l’80% dimostrando l’efficacia di questa modalità di pianificazione.

 

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.