Arianna Huffington lascia l’Huffington Post dopo 11 anni

«Una decisione estremamente difficile, ma inevitabile», ha spiegato la fondatrice e direttrice del sito di news, che intende dedicarsi a tempo pieno a una start up che si occupa di salute e benessere

di Lorenzo Mosciatti
11 agosto 2016
Arianna-Huffington
Arianna Huffington

Arianna Huffington lascia l’Huffington Post. «Una decisione estremamente difficile, ma inevitabile», ha spiegato la fondatrice e direttrice del sito di news, che intende dedicarsi a tempo pieno alla sua nuova avventura, la start up Thrive Global che si occupa di salute e benessere.

Creato da Arianna Huffington nella primavera del 2005 come blog, The Huffington Post si è in breve imposto come colosso dell’informazione online. Tra le varie edizioni locali c’è dal 2012 anche quella italiana, edita in collaborazione con il Gruppo l’Espresso e diretta da Lucia Annunziata.

«Per undici anni, l’Huffington Post è stato il centro della mia vita», ha ricordato Arianna Huffington nel post sui social con cui ha annunciato la decisione di lasciare la sua creatura. La direttrice della testata, infatti, era rimasta al timone anche quando, nel 2011, il gruppo è stato acquistato da Aol per 315 milioni di dollari. Lo scorso anno quest’ultima compagnia è stata a sua volta acquisita da Verizon per 4,4 miliardi di dollari.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.