Amazon, al via i test degli annunci video nei risultati del motore di ricerca

Il colosso guidato da Jeff Bezos lancia i Video in Search per il mobile e di durata fino a 90 secondi. A testarli tra i primi Procter & Gamble e Gillette

di Caterina Varpi
16 agosto 2018
Amazon

Amazon punta sempre di più sulla pubblicità online e avvia i test degli annunci video nei risultati del motore di ricerca su mobile.

Secondo gli analisti di Piper Jaffray la vendita di pubblicità collegata con i prodotti consumer dei grandi gruppi retail può portare il colosso guidato da Bezos a fare sempre più concorrenza a Google e Facebook in ambito advertising.

“Riteniamo che, entro il 2021, l’utile operativo legato all’advertising supererà quello di Amazon Web Services – ha scritto l’analista di Piper Jaffray, Michael Olson, in una nota riportata da Cnbc. – La pubblicità varrà infatti per Amazon 16 miliardi di dollari fra tre anni, contro i 15 miliardi di Amazon Web Services”.

Olsen calcola che già oggi Amazon abbia più del 50% di share di mercato nella product search, mentre nell’ad business le vendite sono cresciute del 72% solo nel secondo trimestre.

Tornando al nuovo formato, si chiama Video in Search, con annunci che possono essere lunghi fino a 90 secondi. Le inserzioni vengono mostrate nei risultati di ricerca e indirizzano gli utenti a una pagina di prodotto o direttamente a un negozio di Amazon o a una pagina di destinazione personalizzata.

Gli annunci vengono venduti tramite Amazon Media Group.

Tra i primi a testare in nuovo formato, che richiede in budget di 35.000 dollari per iniziare, ci sono Procter & Gamble e Gillette.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.