Alessandro Borghese Kitchen Sound: ricette e musica su Sky, Yahoo e Rds grazie a Level33 e AB Normal

Il progetto prevede l’inaugurazione di un temporary restaurant e un serie di video che andranno in tv su Sky Uno HD e Sky On Demand per passare su yahoo.it e rds.it

di Caterina Varpi
11 giugno 2015
Alessandro-Borghese
Lo chef Alessandro Borghese è il protagonista di Alessandro Borghese Kitchen Sound, idea multitasking che abbatte le barriere tra live restaurant, tv e online, coinvolgerà dal vivo il pubblico con un temporary restaurant e sarà anche un nuovo programma per la tv e l’online, ideato e prodotto da Level33 e AB Normal, con il patrocinio di Expo e la playlist 100% grandi successi Rds.

L’avventura enogastronomica prende il via il 12 giugno con l’inaugurazione del temporary restaurant Alessandro Borghese Il lusso della semplicità, situato all’interno dell’Enterprise Hotel di Milano (C.so Sempione 91), che occupa un esclusivo dehor dall’atmosfera informale.

Menu sempre diversi, rinnovati ogni settimana per un’esperienza gastronomica unica e creati con la selezione di 200 ricette diverse: le stesse che Alessandro Borghese cucinerà in video in sei minuti, mescolando buona tavola e buona musica, in onda in tv ogni giorno su Sky Uno HD e raccolte in un menu completo su Sky On Demand, per gli abbonati Sky con decoder connesso a internet. Una settimana dopo il programma sarà disponibile anche sul web su yahoo.it e rds.it. Inoltre, sarà possibile trovare un menu gourmet pensato esclusivamente per i bambini.

Divertente e professionale, lo chef ci accompagna, puntata dopo puntata, nella realizzazione delle ricette, in un ritmo da videoclip con la sua playlist musicale scelta in collaborazione con la selezione 100% grandi successi Rds. Il sound guiderà il pubblico in un’esperienza unica, che abbina la percezione del gusto e olfattiva a quella uditiva, in un percorso multi-sensoriale, capace di esaltare i piatti e il loro ricordo. Secondo una ricerca condotta da Charles Spence, professore di psicologia sperimentale all’Università di Oxford, infatti, la percezione del gusto del cibo può cambiare a seconda della musica che si ascolta. Ad esempio, la percezione del salato viene accentuata dai toni alti, mentre quelli bassi aumentano la percezione del dolce.

E in chiusura di puntata, ognuna delle 200 ricette sarà arricchita nella sigla finale dal genio di un rapper misterioso che proporrà in 40 secondi la sua inedita versione rap di ciascuna delle 200 ricette.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.