• Programmatic
  • Engage conference

29/01/2019
di Lorenzo Mosciatti

Verizon Media, ricavi in calo del 5,9% nel quarto trimestre '18

Il fatturato della divisione nata dal rebranding di Oath è stato pari a 2,1 miliardi di dollari

Verizon Communications incrementa il giro d’affari meno di quanto previsto dagli analisti ma vede aumentare il numero degli abbonati ai suoi servizi di telecomunicazione più di quanto atteso. I ricavi di Verizon Communications sono stati negli ultimi tre mesi del 2018 pari a 34,28 miliardi di dollari, mentre il mercato si attendeva un risultato di 34,44 miliardi. Nel premarket, il titolo della società è arrivato a perdere il 3%. L'utile netto è stato di 2,1 miliardi, o 47 centesimi per azione, rispetto agli 18,8 miliardi, o 4,57 per azione, dello stesso periodo dell’anno precedente. Guardando al 2019, la società prevede una crescita del fatturato ad una cifra su base percentuale, con un ritmo dunque debole. Sui conti della società statunitense pesa in particolare l’andamento negativo di Verizon Media, la divisione nata dal rebranding di Oath che il gruppo ha deciso di svalutare di 4,8 miliardi di dollari lo scorso dicembre. I ricavi di Verizon Media nel quarto trimestre del 2018 sono stati pari a 2,1 miliardi di dollari, in calo del 5,8% rispetto al risultato dello stesso periodo del 2017. Solo qualche giorno fa, Verizon Media aveva annunciato l’uscita dal gruppo del 7% della sua forza lavoro a livello globale.  

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI