• Programmatic
  • Engage conference

16/12/2019
di Lorenzo Mosciatti

Trivago amplia il business e sceglie Valica come concessionaria in Italia

Il colosso tedesco apre alla promozione delle destinazioni turistiche e si affida in esclusiva alla società guidata dal Ceo Emiliano D’Andrea per il mercato nazionale

Trivago ha scelto Valica come concessionaria in esclusiva per il mercato italiano. Il colosso tedesco che si occupa di comparazione dei prezzi di strutture recettive in tutto il mondo, da sempre legato al mondo degli hotel e dei bed and breakfast, vuole ora aprirsi al settore del turismo più in generale includendo anche la promozione delle destinazioni turistiche. Valica si occuperà dunque di gestire le relazioni e i rapporti commerciali per conto di Trivago con enti del turismo e destination management organization locali e nazionali, illustrando loro le potenzialità dei servizi offerti dalla piattaforma per promuovere la propria destinazione, anche grazie alla banca dati e al know how messi a disposizione dalla società guidata da. La società guidata dal Ceo Emiliano D’Andrea gestirà, in primis, lo sviluppo commerciale del magazine.trivago.it, uno spazio digitale dedicato alle destinazioni e all'offerta di hotel ed esperienze, distribuito in 22 mercati e sviluppato da redattori professionisti. A supporto di questo strumento, Trivago realizzerà una strategia di comunicazione mirata attraverso l’utilizzo di dati prima parte, con l’obiettivo di indirizzare la lettura degli articoli a target mirati di utenti. “Per Valica, l’avvio di questa importante sinergia con Trivago si inserisce in un processo di rafforzamento della nostra offerta internazionale e a breve ci saranno altre novità", annuncia Carmine Massimo, Sales Director di Valica e referente per il progetto. "Siamo davvero orgogliosi di essere stati scelti come partner di Trivago, che apre il proprio mondo di competenze, dati e informazioni turistiche inizialmente a enti del turismo e destination management organization. Questa sinergia rafforza la nostra capacità di creare valore per gli enti del turismo, consentendoci di offrire prodotti media sempre più efficaci ed efficienti per raccontare a target mirati le destinazioni in modo estremamente personalizzato”.  

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI