• Programmatic
  • Engage conference

05/02/2020

Spotify, i ricavi pubblicitari crescono del 23% nel Q4 2019. Podcast a +200%

Tra ottobre e dicembre dello scorso anno, gli utenti attivi mensili della piattaforma di streaming audio sono stati 271 milioni, in aumento del 31%

Buone prestazioni per Spotify nel quarto trimestre del 2019. Il servizio di streaming audio ha superato le attese per quanto riguarda crescita di iscritti e i ricavi ma ha anche registrato una perdita operativa a causa dell'acquisto di The Ringer, una rete di podcast di intrattenimento e informazione sportiva statunitense. Tra ottobre e dicembre, gli utenti attivi mensili della piattaforma sono stati 271 milioni, in aumento del 31% rispetto all’anno scorso. Gli utenti a pagamento hanno raggiunto quota 125 milioni, in crescita del 29% anno su anno; gli iscritti alla versione gratuita della piattaforma, invece, sono stati 153 milioni, registrando +32%. I ricavi complessivi nel trimestre sono stati di 1,9 miliardi di euro, +24% rispetto al 2019, con un margine lordo di 25,6%. Gli introiti derivanti dagli abbonamenti premium ammontano a 1,6 miliardi (+24%) mentre ammontano a 217 milioni (+23%) quelli provenienti da pubblicità. La compagnia ha registrato perdite operative per 77 milioni di euro nello stesso periodo. La crescita a doppia cifra ha riguardato tutti i canali pubblicitari di Spotify: Direct, Programmatic e AdStudio. A proposito di formati, negli ultimi mesi dell’anno scorso Spotify ha introdotto i Dynamic Ad Breaks negli Stati Uniti e nel Regno Unito, aggiungendo ulteriore inventory vendibile. La soluzione sarà disponibile in altri dieci mercati chiave nel corso del primo trimestre del 2020. Particolarmente positivo l'andamento del comparto podcast, il cui ascolto cresce del 200%  rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Spotify sta continuando a investire in maniera importante in quest'ambito e si inserisce in questa strategia l'acquisizione di The Ringer, che si aggiunge a un catalogo composto da circa 700 mila podcast.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI