• Programmatic
  • Engage conference
  • Engage Play
14/03/2022
di Teresa Nappi

Sky rafforza l'offerta rugby grazie a un rinnovato accordo con Sanzaar

Grazie all'intesa, anche il Super Rugby Pacific, il Rugby Championship e i Test Inbound saranno visibili su Sky e in streaming su Now fino al 2025

Photo by <a href="https://unsplash.com/@pimenta_edgar?utm_source=unsplash&utm_medium=referral&utm_content=creditCopyText">Edgar Pimenta</a> on <a href="https://unsplash.com/s/photos/rugby?utm_source=unsplash&utm_medium=referral&utm_content=creditCopyText">Unsplash</a>

Photo by Edgar Pimenta on Unsplash

Sky si conferma la casa del rugby. Grazie al rinnovo fino al 2025 con Sanzaar (consorzio internazionale che raggruppa le singole federazioni di rugby a 15 di Australia, Nuova Zelanda, Sudafrica e Argentina), su Sky e in streaming su Now sarà possibile seguire le squadre, i tornei e le nazionali più forti dell’Emisfero Sud per i prossimi 4 anni, con lo spettacolo del Super Rugby Pacific, del Rugby Championship e dei Test Inbound.

Per gli appassionati della palla ovale, l’appuntamento su Sky e in streaming su Now è con il Super Rugby Pacific (dal 19 marzo), con una partita a settimana di Regular Season, tutti i match dei quarti di finale, le due semifinali e la finale; il Rugby Championship (dal 6 agosto al 24 settembre), con tutte le partite del torneo che vede protagoniste quattro tra le nazionali più forti al mondo (gli All Blacks della Nuova Zelanda, l’Argentina, l’Australia e il Sudafrica, campione del mondo); i Test Inbound, tutti i Test-Match Internazionali con le sfide tra le nazionali dell’Emisfero Sud, tra cui All Blacks, Australia e Sudafrica, e quelle europee, con Inghilterra, Francia e Galles (primo appuntamento il 2 luglio con Argentina-Scozia).

Con questo accordo, si amplia e si rafforza l’offerta di Sky dedicata al rugby, già ricca di altri importanti eventi in questo 2022 come il Sei Nazioni, l’Heineken Champions Cup e la European Rugby Challenge Cup.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI