• Programmatic
  • Engage conference

30/10/2019
di Lorenzo Mosciatti

Sky rinnova la partnership pluriennale con WarnerMedia

I due gruppi annunciano l’ampliamento dell'accordo: in arrivo nuovi contenuti e coproduzioni

BIG-LITTLE-LIES-ok.jpg

Sky e Warner Media annunciano l’ampliamento della partnership pluriennale con accordi relativi a nuovi contenuti e coproduzioni. L’accordo firmato dalle due aziende include, per la prima volta, tutti i mercati europei in cui opera Sky, compresa l’Italia. I clienti di Sky e Now Tv continueranno a vedere i contenuti di Hbo e dei canali Turner oltre che dei film Warner Bros che, in Italia, dal gennaio 2021, torneranno dopo anni sui canali Sky Cinema. Nel 2010, grazie al primo accordo di coproduzione Sky e Hbo, Sky è diventata la casa Hbo in Europa. Da allora, la partnership si è rafforzata sempre di più e i clienti Sky possono visionare i contenuti di HBO come Watchmen, Succession, e Big Little Lies, oltre alle produzioni originali Sky come Patrick Melrose, Babylon Berlin e Gomorra in onda su Sky Atlantic, il canale di punta del gruppo. Il potenziamento dell’accordo, inoltre, comprende anche i diritti di prima visione in pay tv dei film della Warner Bros., rafforzando così il rapporto già stretto di Warner Media con il gruppo Sky. L’accordo include anche un maggior numero di contenuti on demand di Cartoon Network e Boomerang.

Nuove co-produzioni Sky-Hbo in arrivo

Sky and Warner Media, inoltre, hanno esteso la loro partnership con un nuovo accordo che prevede la coproduzione di Sky Studios e Hbo Max su un maggior numero di contenuti originali. La lunga partnership di Sky and Hbo ha dato vita a molti contenuti di successo tra i quali la co-produzione Chernobyl, vincitrice di 10 Emmy Awards il mese scorso. La co-produzione più recente, Caterina la Grande, interpretata da Helen Mirren ha riscosso un enorme successo di critica all’inizio di questo mese. Grazie al rapporto di lungo corso con Hbo, Sky Studios lavorerà inoltre con il team Hbo Max di WarnerMedia alla produzione di contenuti premium e scripted per i clienti Sky e Hbo in Europa e nel mondo come parte dell’accordo pluriennale di coproduzione. Questo accordo arriva a seguito del lancio, avvenuto quest’anno, di Sky Studios, la nuova casa per la creazione di contenuti originali su cui il gruppo Sky si è impegnato a raddoppiare il proprio investimento nei prossimi cinque anni. Gary Davey, Ceo Sky Studios, ha commentato: “La nostra partnership con Hbo, ed ora con Warner Media, non è mai stata così forte. Sky continua crescere come media company leader dell’intrattenimento in Europa, i clienti adorano le nostre produzioni originali e, Sky Studios e Hbo Max insieme, gli offriranno ancora più contenuti unici che non troveranno da nessuna altra parte”. Jeffrey R. Schlesinger, President, Warner Bros. Worldwide Television Distribution, ha detto: “Siamo entusiasti di aver trovato nuovi modi per consolidare il nostro lungo rapporto con Sky e di dare una nuova e più grande dimensione ai contenuti di qualità che continuiamo ad offrire ai consumatori”.  

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI