• Programmatic
  • Engage conference

05/02/2020

Sanremo 2020 debutta con il 52,2% di share e oltre 10 milioni di spettatori

Un risultato percentuale che migliora quello dello scorso anno. La diretta streaming su RaiPlay ha generato 617 mila visualizzazioni. Sul palco accanto ad Amadeus Diletta Leotta e Rula Jebreal

sanremo_2020-1-serata.jpg

E' partita ieri sera, 4 febbraio, la 70esima edizione del Festival di Sanremo. La prima serata dell'evento su Rai 1, che ha visto sul palco accanto ad Amadeus Diletta Leotta e Rula Jebreal, ha segnato una media di 10 milioni 58mila telespettatori con il 52,2% di share. sanremo20-1-serata-1 Un risultato percentuale che migliora quello dello scorso anno, quando la prima serata del secondo Festival condotto da Baglioni era arrivata a una media del 49,5%, mentre gli spettatori sono stati poco meno rispetto ai 10 milioni 86mila telespettatori del 2019. Secondo un'analisi realizzata da Publicis Media, la serata di ieri ha avuto una durata simile rispetto all’edizione precedente ma un inizio posticipato di venti minuti: questa variabile si traduce in un calo del bacino del 5% che ha portato alla crescita di quasi 2,7 punti di share. Il risultato di ieri sera è inoltre la media di share più alta centrata dalla prima serata dal 2005, quando il Festival condotto da Paolo Bonolis aveva ottenuto il 54.10%. La prima parte della serata di ieri (21.35-24) è stata seguita da 12.480.000 telespettatori con il 51,24% mentre la seconda (dalle 24 alla 1.24) da 5.698.000 con il 56,22% di share. L'anno scorso la prima parte della serata inaugurale (fino alle 23.56) era stata seguita da 12.282.000 spettatori con il 49,4% di share mentre la seconda (dalle 00.01 all'1.14) aveva ottenuto 5.120.000 spettatori con il 50,1%. sanremo20-1-serata-2

I momenti più seguiti della serata

Secondo l'analisi di Publicis Media, grandi numeri per la performance di Irene Grandi: 14.942.114 spettatori per la sua esibizione alle 21:45, momento di massima audience della serata. Il picco di share si è avuto invece alle 00:27 quando Amadeus ed Emma Marrone dall’Ariston hanno raggiunto il palco esterno seguiti dal 59.5% della platea televisiva. Si conferma, come per le edizioni passate, un pubblico spostato sui target più maturi ma, rispetto al 2019, cresce l’audience (+6% AMR) sugli under 35. Il Festival, inoltre, ha registrato ottime performance sui target femminili con una share complessiva del 56.5%. In particolare la fascia 15/34 anni ha registrato un aumento di 3,6 punti di share rispetto al 2019. Durante la serata ci sono state diverse parentesi dedicate al mondo femminile. Il monologo di Diletta Leotta dedicato alla bellezza e al trascorrere del tempo conquista oltre 11 milioni di spettatori con una share del 54.5% che aumenta considerevolmente sul target femminile, arrivando al 59.3%. Il successivo intervento di Rula Jebreal è dedicato alla sofferenza personale e ai numeri dei femminicidi in Italia; la giornalista ha legato il tema centrale della sua performance all’anima della serata, la musica, collegando brani di cantautori italiani, come ad esempio Battiato e De Gregori, al contenuto del testo. Questo momento è stato visto da un pubblico di telespettatori inferiore rispetto a quello di Leotta (9.7 milioni) ma ha ottenuto una share più alta, 57.2%. Anche per questo intervento la share sul pubblico femminile è stata più performante arrivando a toccare il 61.8%. Rula Jebreal ha conquistato anche la platea dell'Ariston che le ha regalato un'ovazione.

I numeri di RaiPlay

La prima serata del Festival è stato l’evento più visto - compresi gli eventi sportivi - in diretta streaming dall’avvio della misurazione Auditel Online con 361.000 ore e un risultato doppio rispetto al record precedente, riporta il comunicato stampa Rai. La diretta streaming della prima serata Festival di Sanremo 2020 su RaiPlay ha generato 617 mila visualizzazioni e il picco è stato registrato alle 22.53 con il medley di Albano e Romina Power. Bene anche l’esordio di Nicola Savino e “L’Altro Festival”, il programma novità di RaiPlay. I contenuti dedicati al Festival nella giornata del 4 febbraio, inoltre, hanno generato su YouTube 2,6 milioni di visualizzazioni on demand, registrando un aumento pari al 40% rispetto prima serata del Festival 2019. sanremo20-1-serata-3

Sanremo 2020: il boom sui social

Ottimo anche l’esordio sui social per la prima serata, la più commentata da sempre. Con oltre 3 milioni di interazioni generate nelle 24 ore (erano 2,8 milioni nel 2019), Sanremo è risultato anche l’evento televisivo più discusso sui social in Italia della stagione televisiva in corso (esclusi gli eventi sportivi), spiega la Rai. Rispetto allo scorsa edizione, le interazioni registrano una crescita dell’8% e i social che hanno generato il maggior numero di interazioni sono Instagram con il 43%, Twitter con il 42% e Facebook con il 14%. Per quanto riguarda le tre properties social della rassegna rispetto alla scorsa edizione è stato rilevato, dal team di Publicis Media, un incremento delle interazioni comune a tutti; Facebook in particolare ha registrato un aumento del 120% di like, share e commenti rispetto alla serata di apertura del 2019. Passando ai contenuti, quelli che hanno registrato il maggior successo, considerando Facebook e Instagram, sempre secondo l'analisi di Publicis Media sono i post legati alla performance di Tiziano Ferro per la canzone "Almeno tu nell'universo" portata al successo da Mia Martini. Il cantante non solo emoziona il pubblico in sala, che restituisce ad un Tiziano Ferro in lacrime una standing ovation, ma il contenuto ottiene numeri interessanti, con oltre 15.5 mila like su Facebook, più di 5.800 condivisioni e 1.500 commenti. sanremo20-1-serata-4 La menzione dedicata al Maestro Vessicchio, icona di Sanremo, conquista invece il podio per Twitter. L’hashtag ufficiale #sanremo2020 della kermesse su Twitter è stato menzionato circa 150 mila volte. sanremo20-1-serata-5 Complessivamente, durante tutta la giornata, gli account ufficiali del Festival sulle tre piattaforme hanno generato un engagement pari a 530 mila interazioni. sanremo20-1-serata-6 L’esibizione di Achille Lauro e i monologhi di Diletta Leotta e Rula Jebral sono stati infine i momenti più commentati sui social (leggi qui l'analisi di Nielsen).  

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI