• Programmatic
  • Engage conference

10/12/2018
di Caterina Varpi

Roba da Donne e Once lanciano la rubrica “Ci metto un cuore”

Durante il periodo natalizio, l'iniziativa trova la sua declinazione ironica nel video “Ce l’hai il fidanzatino?” interpretato da Francesca Melis

roba-da-donne-once.jpg

Roba da Donne, in sinergia con Once, app attiva nello slow dating, lancia la rubrica “Ci metto un cuore” che, durante il periodo natalizio, trova la sua declinazione ironica nel video “Ce l’hai il fidanzatino?”, realizzato per rispondere agli stereotipi con ironia. Il filmato, interpretato dal volto di Roba da Donne, Francesca Melis, racconta il tema delle aspettative natalizie dei parenti, generando solidarietà social tra le tantissime persone single o meno che si sono ritrovate in questa situazione. A pochi giorni dalla pubblicazione il video ha già raggiunto più di 1,3 milioni di persone e generato oltre 500.000 video views, riporta la nota stampa. Comunicare un’app d’incontri significa inevitabilmente scontrarsi con i pregiudizi correlati al mondo degli incontri online sulla quantità e non sulla qualità dei match e dalle finalità prettamente ludico-sessuali. Come comunicare e dare valore alla mission di Once che, al contrario, fa della qualità e della selezione personalizzata dei match le proprie bandiere? Per rispondere a questa criticità, Roba da Donne ha proposto al partner uno storytelling basato su tre cardini, di cui la rubrica è il contenitore. Il primo è un esperimento sociale protratto nel tempo, che vede protagonista una persona della redazione che utilizza, per la prima volta, l’app di dating e racconta la propria esperienza reale senza omettere nulla. Il secondo sono storie vere che raccontano le testimonianze dirette di persone che si sono conosciute sull’app o che lavorano all’interno dello staff. Il terzo è l'ironia contro gli stereotipi per smontare i pregiudizi sull’app di incontri.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI