• Programmatic
  • Engage conference

18/02/2019
di Rosa Guerrieri

Rai Pubblicità, ecco l'offerta commerciale di aprile-maggio

Nel palinsesto grande calcio, un’edizione di The Voice completamente rinnovata, fiction, intrattenimento e cultura. Previste crescite tariffarie al 4% e nuove promozioni

rai-pubblicita-primavera-2019.jpg

Rai Pubblicità annuncia la nuova offerta commerciale di aprile-maggio: nella primavera Rai le fasi più calde del grande calcio, un’edizione di The Voice completamente rinnovata, fiction, intrattenimento e cultura al top. Su Rai1, la fiction schiera il suo top player “Montalbano”, che torna con 8 grandi classici. Si entra poi nell’universo femminile con le storie di donne incredibilmente tenaci, dopo “Un’altra vita” e “Sorelle”, ecco “Mentre ero via”, ideata da Ivan Cotroneo e con Vittoria Puccini. Il racconto del nostro Paese e del suo passato più recente è presente in “L’Aquila – Grandi speranze” che racconta la storia di un gruppo di adolescenti che, a distanza di un anno dal terremoto, si impossessano della loro città ferita. L’intrattenimento e tutte le sue declinazioni sono il secondo pilastro dell’offerta della rete ammiraglia. “Meraviglie” ci porta quest’anno tra gli altri luoghi incantevoli come la Costiera Amalfitana e la Val di Noto. A farci da guida Alberto Angela, l’uomo che secondo l’ultimo report Nielsen è il personaggio televisivo più influente su Facebook. Sarà ancora lui a portarci sulla “Luna” in uno speciale per celebrare i 50 anni dallo sbarco, con le voci dei protagonisti. Tornano “La Corrida”, sempre con Carlo Conti e i suoi dilettanti allo sbaraglio e  “Ballando”, oltre alla finale dell’“Eurovision Song Contest” la cui edizione numero 64 da Tel Aviv sarà seguita anche da Rai 4 e Rai Radio2.  Tra Champions League e Coppa Italia è tempo di grande calcio che si avvia alle fasi finali di questi due prestigiosi Trofei, prologo per un Giugno altrettanto caldo con le finali della Nations League, due partite della Nazionale Italiana valide per le qualificazioni agli Europei 2020 e i Campionati Europei Under 21 che quest’anno di giocheranno in Italia dal 16 al 30 Giugno. Se Rai 1 conferma i suoi successi, Rai 2 di Freccero rivoluziona il suo palinsesto. Tra le sue mission c’è quella di rivitalizzare l’intrattenimento, a partire da “The Voice of Italy”, che ritorna in un formato estremamente pop, a partire dal cambio di produzione, che passa a Freemantle. Anche la settima stagione di “Made in Sud” si presenta fortemente rinnovata a partire dal timoniere: Stefano De Martino. Rai 2 continuerà a essere la casa dei grandi film e delle serie tv. Il mercoledì sarà dedicato ai migliori titoli a tinte rosa, mentre il venerdì è la serata del crime italiano, dopo “Suburra” e i rewatch di “Schiavone” e “Coliandro”, nel weekend la faranno da padrone i seriali CBS. L’attualità torna al centro con “Popolo Sovrano”, un dialogo tra politica e vita quotidiana con Alessandro Sortino e Eva Giovannini. Attualità ma anche società con “Realiti Sciò” di Enrico Lucci che racconta l’Italia del selfie. Su Rai 3 l’intrattenimento vede il ritorno di Raffaella Carrà con “La mia casa è la tua” dove la Raffa Nazionale intervista grandi personaggi del panorama nazionale e internazionale, in una veste inedita, più intima e informale. Dopo il successo de “La Tv delle ragazze”, torna anche la satira con il nuovo progetto di Serena Dandini, che sperimenterà nuovi spazi, nuovi volti e nuovi linguaggi. Se il lunedì le inchieste di “Report” fanno regolarmente il pieno di ascolti, al sabato si punta ad un risultato analogo con “Sapiens”, un racconto filmico del nostro Paese, del Mediterraneo e dell’Europa e un viaggio nel sapere e nella conoscenza in compagnia di Mario Tozzi. Rai 3 si accende anche di notte. Torna  “Ossigeno”, lanciato lo scorso anno da Manuel Agnelli, con interviste ed esibizioni musicali, Salvo Sottile continuerà a raccontare il mondo notturno in “Prima dell’alba” e al sabato un inedito late show con Geppi Cucciari. Rai Gold ha 3 anime che racchiudono in loro il fantasy e il crime internazionale, il culto del cinema e tutte le emozioni di una fiction. La nuova stagione di Rai 4 può contare su 2 serate blockbuster e accanto ai titoli flag del canale due nuovi seriali, come “Absentia”, un appassionante intreccio di thriller e melò firmato Amazon e interpretato da Stana Katic (“Castle”) e “Halt and catch fire”, che racconta l’epopea della Silicon Valley negli anni ‘80. Rai 4 sarà di nuovo insieme a Rai 1 per l’Eurovision Song Contest, con le due semifinali del 14 e 16 maggio. Rai Premium si conferma il canale TV delle fiction più belle e del miglior intrattenimento in ribattuta immediata o del recente passato, una programmazione sempre molto apprezzata dal pubblico. Rai Movie conferma l’articolazione dei cicli di film in prime time e l’appuntamento con il magazine “Movie Mag”. Il racconto delle Elezioni Europee a Maggio, sarà l’ennesima prova del sempre più stretto presidio del servizio pubblico su attualità e informazione, oltre ai TG, nuovi spazi nel palinsesto dei canali generalisti, testate regionali e un canale all news assicurano una copertura totale sui fatti del momento.

Le novità del listino

Il listino si caratterizza per un calendario che vede concentrarsi le festività di periodo nelle due settimane a cavallo di aprile e maggio. Pertanto dal 21 aprile al 4 maggio è prevista una nuova promozione del -10%, inoltre la prima settimana di maggio sarà di competenza delle tariffe base di aprile che, confermando la stagionalità dello scorso anno, sono mediamente del 10% inferiori rispetto a maggio. Mantenuta infine anche la promozione dell’ultima settimana di maggio, sempre del 10%, malgrado la Festa delle Repubblica slitti quest’anno nel successivo listino di giugno. Le variazioni tariffarie, in coerenza al primo trimestre 2019, sono più contenute rispetto allo scorso anno con un aumento medio del +4% sui canali TV generalisti e del +9% sui canali TV Rai Gold (Rai4, Rai Movie, Rai Premium) mentre si mantengono inalterate le tariffe storiche sugli altri canali.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI