• Programmatic
  • Engage conference

14/11/2018
di Lorenzo Mosciatti

Poligrafici Editoriale, la pubblicità online a +5,5%

Il gruppo guidato da Andrea Riffeser Monti riduce le perdite nei primi nove mesi dell'anno

Nei primi nove mesi dell’anno Poligrafici Editoriale riduce le perdite e porta in cassa ricavi netti consolidati pari a 117 milioni di euro, in calo rispetto ai 120,4 milioni dello stesso periodo del 2017. I ricavi editoriali consolidati (73,3 milioni di euro) registrano una flessione del 6%, mentre quelli pubblicitari consolidati, pari a 36,8 milioni di euro, aumentano dell’1,4% con risultati migliori rispetto al mercato di riferimento. La raccolta pubblicitaria sui quotidiani cartacei editi dal gruppo registra un incremento dell’1%, con un significativo miglioramento per la pubblicità commerciale nazionale (+10,8%), mentre la locale, comprensiva della rubricata, finanziaria e di servizio, segna una flessione del 3,3%. Anche la raccolta pubblicitaria online nazionale e locale, pari a 3,3 milioni (al netto del costo acquisto spazi), evidenzia segnali positivi con un incremento, a valori complessivi, del 5,5%. Il risultato economico del periodo di Poligrafici Editoriale registra una perdita di 0,9 milioni contro una perdita di 2,9 milioni dei primi nove mesi del precedente esercizio. L’indebitamento finanziario netto consolidato al 30 settembre 2018, pari a 27,4 milioni, evidenzia un debito a breve termine verso le banche e altri finanziatori di 13 milioni, un debito per leasing finanziari di 1,1 milioni, un debito per mutui di 15,2 milioni e crediti finanziari a lungo verso collegate per 1,9 milioni. Rispetto al 31 dicembre 2017 l’indebitamento finanziario consolidato migliora di 3,4 milioni. 

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI