• Programmatic
  • Engage conference

17/06/2020

Nuove funzionalità per le campagne intelligenti di Google

BigG ha reso disponibili le campagne intelligenti di Google Ads in tutti i paesi in cui la piattaforma di pubblicità è disponibile, presentando delle nuove funzioni che saranno a disposizione delle aziende nelle prossime settimane

Google-campagne-intelligenti.jpg

Google ha reso disponibili le campagne intelligenti di Google Ads in tutti i 150 paesi in cui la piattaforma di pubblicità è disponibile, presentando delle nuove funzioni che saranno a disposizione delle aziende nelle prossime settimane. Le campagne intelligenti sono un soluzione automatizzata, già presente nel nostro Paese dal 2018 (ne abbiamo parlato qui), nata per permettere alle piccole imprese di attivare le proprie inserzioni in poco tempo e promuovere la propria attività su Google. Google fa sapere, tramite il blogpost ufficiale, che è al lavoro per semplificare l'utilizzo di questo strumento e che sono in arrivo nuove funzionalità che aiutano a registrarsi e creare campagne da ogni dispositivo, farsi notare su Google Maps, vedere i propri risultati sulla Ricerca Google e gestire i propri annunci.

Creare campagne direttamente dall'App di Google Ads

Ora è possibile registrarsi, creare una campagna intelligente e pubblicare le proprie inserzioni direttamente dall'app Google Ads su Android e iOS. "Abbiamo reso questo processo più veloce e più semplice per permettere di iniziare a pubblicare le inserzioni sin da subito", spiega Google nella nota. La registrazione attraverso l'app sarà al momento disponibile in Italia, Stati Uniti, Canada, Australia, Regno Unito, Francia, Spagna, Paesi Bassi e Giappone e seguiranno altri paesi.

Verificare l'andamento delle campagne su Google.com

Per controllare l'andamento delle campagne intelligenti, dalle prossime settimane, si potrà accedere al loro stato da Google.com. BigG dice di aver reso le funzionalità di resoconto più accessibili: attraverso una rapida ricerca è possibile verificare in tempo reale l'andamento delle adv e come i potenziali clienti visualizzano le inserzioni. Basterà accedere dall'account Google che si utilizza per Google Ads ed effettuare la ricerca "I miei annunci" o "Google Ads" su Google.com.

Più attenzione alle parole chiave

"Abbiamo notato che le piccole imprese vorrebbero più controllo sulle parole chiave che le aiutano a raggiungere potenziali clienti su Ricerca Google", dice la nota. Con i "temi delle parole chiave" (precedentemente "prodotti e servizi") le aziende possono comunicare cosa offrono e verranno mostrati annunci ai potenziali clienti che ricercano frasi correlate. In questo modo, spiega Google, le inserzioni potranno raggiungere più persone e le imprese risparmieranno tempo nel processo. Ci sarà anche la possibilità di modificare o eliminare i temi delle parole chiave, per averne sempre il controllo. I temi delle parole chiave saranno disponibili per tutti gli utilizzatori delle campagne intelligenti nelle prossime settimane.

Fino a settembre i promoted pin sono gratuiti

I promoted pin (segnaposto sponsorizzati) su Google Maps aiutano le attività a farsi notare grazie a un segnaposto visibile e di forma quadrata. Dal momento che è di nuovo possibile visitare le diverse attività di persona, fino a settembre 2020, non verrà addebitato nessun importo per i click, le chiamate o le vendite derivati dai promoted pin.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI