• Programmatic
  • Engage conference

04/09/2018
di Lorenzo Mosciatti

Mondadori, vicina la cessione dei periodici francesi

Offerta avanzata da Reworld Media. Intanto, sfumata la trattativa con gli Angelucci, il gruppo guidato dall’a.d. Ernesto Mauri tratta per la vendita di Panorama con Class e Belpietro

mondadori-france.jpg

Mondadori prosegue la sua politica di cessioni nell’ambito della stampa periodica. Secondo quanto riporta il quotidiano francese Les Echos, la società guidata dall’a.d. Ernesto Mauri sarebbe in procinto di vendere Mondadori France al gruppo transalpino Reworld Media. Dopo il tentativo di dare vita ad un’unica società insieme a Lagardère e al gruppo Marie Claire, progetto sfumato lo scorso marzo, Mondadori avrebbe ora ricevuto un’offerta che non sarebbe vincolante e in esclusiva da parte di Reworld Media, realtà che edita testate come Marie France, Auto Moto e Télé France. Tra le varie opzioni figura anche la possibilità che il gruppo di Segrate diventi, a seguito dell’operazione, azionista di minoranza di Reworld Media. Mondadori France ha chiuso il bilancio 2017  con ricavi pari a 297,4 milioni di euro, in flessione del 7,5% rispetto al 2016, e con un ebitda adjusted di 26 milioni di euro. In Italia, invece, tra la fine di luglio e gli inizio di agosto è sfumata la vendita di Panorama alla famiglia Angelucci. Tanto che il management di Mondadori si è messo alla ricerca di nuovi potenziali acquirenti, confermando la volontà di cedere leo storico newsmagazine. I primi contatti sarebbero stati presi con Class Editori, di recente alleatosi con il Gambero Rosso, e con Maurizio Belpietro, dirottore ed editore del quotidiano La Verità.  

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI