• Programmatic
  • Engage conference

13/02/2019
di Simone Freddi

Gruppo Mondadori, in arrivo i restyling di Focus, Icon e Icon Design

Mandelli: «Trimestre ricco di novità». Segrate continua a puntare sul rinnovamento dei brand editoriali e lancia gli appuntamenti di iDD - innovation Design District

Archiviato un 2018 in cui i segnali positivi sul fronte pubblicitario sono arrivati soprattutto dal comparto digitale, che tuttavia non sono bastati a compensare del tutto lo strutturale declino della raccolta cartacea, Gruppo Mondadori continua a puntare sul restyling dei suoi brand editoriali. Dopo il rinnovamento di CasaFacile dello scorso ottobre, tra marzo e aprile debutteranno in una nuova veste Focus, Icon e Icon Design, quest’ultimo presentato stamattina mattina a Milano. Intanto, la concessionaria Mediamond, che oltre all'intero perimetro delle testate Mondadori si occupa anche della pubblicità su internet e radio dei mezzi Mediaset, ha messo a segno nel 2018 una chiusura positiva della raccolta (qui l'articolo dedicato). Il nuovo Icon Design non abbandona il posizionamento “alto di gamma” e trendy che ha avuto fin dalla nascita quattro anni fa, ma si presenta più aperto, internazionale, ottimista. La nuova versione del mensile (10 uscite l'anno), svelata dal neo direttore Annalisa Rosso nell’ambito della presentazione del palinsesto di iDD innovation Design District per la Milano Design Week (8-14 aprile), vedrà la luce con il numero di aprile. Il restyling operato con il supporto dello Studio Frank, piuttosto radicale, parte da un nuovo logo e da un uso preponderante della fotografia e del colore per ottenere un risultato più diretto e incisivo sul piano grafico. Dal punto di vista dei contenuti, il bilinguismo di tutte le pagine esalta la vocazione “globale” della testata, mentre news, interviste e approfondimenti sui temi della casa, del design e dei mondi ad esso attigui costituiscono l’ossatura di un giornale «che non solo ospita contributor di tutto il mondo, ma in cui Milano vuole parlare al mondo», ha spiegato il direttore. La distribuzione capillare e il presidio dei principali eventi di settore (anche all’estero) completano un progetto che guarda anche al digital, con la riprogettazione in parallelo della presenza online e social del brand.

Carlo Mandelli: «Un trimestre ricco di novità»

Il rinnovamento di Icon Design conferma la leadership di Mondadori nell’editoria dedicata al design secondo Carlo Mandelli, direttore generale Periodici Italia del Gruppo Mondadori. «Abbiamo il portafoglio più completo del mercato in quest’ambito, grazie a quattro brand complementari e tutti leader: Icon Design, Interni, CasaFacile e Casabella», ha commentato a margine dell'evento il manager. All’interno del segmento, che genera complessivamente il 15% della raccolta pubblicitaria di Mondadori, il rinnovamento di Icon Design segue di poco quello di CasaFacile «che dallo scorso ottobre ha assunto la connotazione di una vera e propria community che coinvolge come contributor oltre 60 blogger e un centinaio di architetti e designer, e sta avendo un grande successo con oltre 2 milioni di pagine viste al mese sul digital. Interni invece sta lavorando per avere una presenza ancora più importante all’interno della Design Week», ha aggiunto Mandelli.

Restyling anche per Focus e Icon

Sempre in tema di restyling, l'arrivo di nuovi direttori a Focus (Raffaele Leone) e Icon (Andrea Tenerani) ha fornito l’occasione per operare un rinnovamento anche di questi due mensili. «Focus - anticipa il d.g. Periodici Italia del Gruppo Mondadori - si presenterà a marzo rinnovato nella grafica e con un maggior uso della realtà aumentata. Potenzieremo poi l'attività di eventi con il format "Focus Live", che quest'anno sarà celebrato in più edizioni e città. Anche il restyling di Icon debutterà a marzo». Ci sono poi novità, anticipa Mandelli, anche per il settimanale femminile Grazia: il successo del numero celebrativo degli 80 anni della testata diretta da Silvia Grilli ha convinto Mondadori a replicare l’iniziativa dei "numeri speciali" da affiancare alle uscite “regolari”: nel 2019 gli speciali saranno due, il primo dei quali uscirà a marzo e sarà dedicato al tema dell'"Innovazione". Non si fermano, quindi, le iniziative di Gruppo Mondadori per rendere sempre più "attuali" e multimediali le proprie piattaforme editoriali, facendo leva sui numeri di prim’ordine sviluppati dal proprio portafoglio. Oltre a poter contare su 18 milioni di lettori cartacei, ha spiegato Mandelli, Mondadori si conferma primo editore digitale in Italia totalizzando 30 milioni di utenti al mese certificati da comScore. Per il gruppo di Segrate il peso della pubblicità online è arrivato al 32%.

iDD innovation Design District: tanti eventi ad aprile all'insegna dell'"ospitalità"

Il tutto mentre Mondadori e la concessionaria Mediamond rilanciano nell'impegno su iDD innovation Design District, progetto di marketing territoriale realizzato in collaborazione con il Comune di Milano con lo scopo valorizzare le aree di Porta Nuova e Porta Volta. In occasione della Milano Design Week, iDD quest'anno proporrà tra l'8 e il 14 di aprile un ricco programma di eventi all'insegna del concept "The Hospitable City". Nel palinsesto, realizzato con la supervisione del direttore scientifico Andrea Boschetti, trovano spazio l’appuntamento con gli Icon Design Talks, il ciclo di conferenze, masterclass e dibattiti ideati dal magazine Icon Design, e il Casa Facile Design Lab, evento che interpreterà il tema del co-working co-living all'interno del Coima building in piazza Gae Aulenti. iDD innovation Design District 2019, di cui Edison sarà il main sponsor, può contare anche sull'apporto di iDD Magazine, il primo magazine digitale studiato per essere diffuso su video-wall che diffonde i suoi contenuti su 10 impianti dislocati nella città di Milano e che garantisce oltre 3.000.000 di contatti al giorno.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI