• Programmatic
  • Engage conference

12/02/2019
di Rosa Guerrieri

Mediaset smentisce: nessun investimento in Mysecretcase

La società smentisce le recenti indiscrezioni di stampa che la davano come potenziale investitrice del sito: ha ricevuto l'offerta ma non ha interesse a esercitarla

Rti, controllata di Mediaset, non entrerà nel capitale di Mysecretcase, piattaforma di e-commerce specializzata in sex toys. Con un comunicato ufficiale, la società smentisce le recenti indiscrezioni di stampa che la davano come potenziale investitrice di Mysecretcase - per un valore di mezzo milione di euro - nell'ambito di un aumento di capitale del sito da 2,5 milioni. Di fatto, Rti ha ricevuto un'opzione per entrare nel capitale di MySecretCase, che però Mediaset ha deciso di non esercitare. "Mediaset smentisce l’odierna indiscrezione di stampa secondo cui la controllata Rti si appresterebbe a entrare nel capitale di Mysecretcase, una piattaforma di e-commerce specializzata in oggettistica personale - recita la nota -. Mysecretcase ha semplicemente comprato dalla concessionaria Publitalia una campagna pubblicitaria (peraltro già in onda da tempo) offrendo a Rti un’opzione per un successivo ingresso nel capitale della società. Opzione che Rti non è interessata a esercitare". Rti possiede quote in varie società, anche del mondo digitale. Oltre ad avere il 20,2% di partecipazione in Auditel e il controllo di EI Tower, Medusa, Boing e Monradio, ha anche investito in qualità di venture capital in portali come Blasteem o Fazland e nel blog Superguidatv.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI