• Programmatic
  • Engage conference

08/03/2021
di Lorenzo Mosciatti

Il quotidiano online The Social Post entra a far parte del network di Newsonline

New entry per la business unit di Italiaonline concepita come concessionaria in esclusiva della vendita degli spazi pubblicitari per un pool di siti nativi digitali della categoria news&information

Fabio Peloso

Fabio Peloso

Il quotidiano nazionale online The Social Post entra a far parte del network di Newsonline, la business unit di Italiaonline concepita come concessionaria in esclusiva della vendita degli spazi pubblicitari per un rilevante pool di siti nativi digitali della categoria news&information. 

The Social Post è una testata generalista lanciata nel 2015, edita da Thirdfloor Srl e diretta da Marta Pettolino. Il suo payoff è “il coraggio di essere liberi”: politica, cronaca e spettacolo accompagnano inchieste e approfondimenti esclusivi, con un occhio vigile e attento ai diritti civili, all’ecologia e ai temi sociali. La sua community Facebook sfiora i 4 milioni di follower: la grande obiettività e la forte attitudine all’ecosistema social sono i punti di forza attraverso cui è riuscito a coinvolgere e fidelizzare il suo vasto pubblico.

Le testate di Newsonline

Oltre a TheSocialPost.it fanno parte di Newsonline i seguenti editori con le rispettive testate: Askanews (direttore Paolo Mazzanti); SEM srl, con i siti Blitzquotidiano.it (direttore Alberto Francavilla) e Ladyblitz.it (direttore Claudia Montanari); AL Iniziative Editoriali srl con Firstonline.info (direttore Franco Locatelli); Globalist Italia, con i siti Globalist.it e Giornaledellospettacolo.it (direttore Gianni Cipriani); ilSussidiario.net srl, con ilSussidiario.net (direttore Luca Raimondi); Linkiesta, con Linkiesta.it (direttore Christian Rocca), Europea e Gastronomika; Entire Digital, con Notizie.it e il canale DonneMagazine.it (direttore Fabrizio Capecelatro); ed Editoriale Genesis, con Primaonline.it (direttore Alessandra Ravetta).

L’ingresso di The Social Post amplia ulteriormente e arricchisce il progetto Newsonline, nato per dare valore al lavoro degli editori online di qualità, stabilendo un dialogo diretto con ciascuno di essi, con il fine di creare il più importante polo news del digital advertising nel paese. 

L’iniziativa consiste nella messa a sistema del patrimonio di competenze, risorse e tecnologie di iOL Advertising, la prima concessionaria digitale in Italia per numero di utenti unici giorno, arricchita con una struttura dedicata che fa capo a Luca Paglicci, cui è affidata la raccolta pubblicitaria del network, principale fonte di ricavi per ciascuno dei suoi affiliati. Aggregati in un unico network pubblicitario, queste realtà dall’audience già consolidata sono in grado di rappresentare un bacino di utenza tale da confrontarsi con i principali editori nazionali.


Leggi anche: ITALIAONLINE NUOVA CONCESSIONARIA DI ROBA DA DONNE E GRAVIDANZAONLINE


“Newsonline ha chiuso il suo primo semestre di vita con risultati lusinghieri che sono andati oltre le nostre previsioni. Con questa premessa siamo felici di diventare la concessionaria di The Social Post e di condividere con loro nuovi obiettivi di crescita sempre più ambiziosi. Il pool si arricchisce di un'ulteriore testata nativa digitale: una voce giovane, fresca e ‘sempre sul pezzo’, decisa a distinguersi per attendibilità e imparzialità, valori quanto mai apprezzati da un'utenza qualificata, in un'epoca segnata da fake news e negazionismi, in cui l’informazione di qualità gioca un ruolo determinante”, commenta Fabio Peloso, Chief Commercial Officer Italiaonline.

“La libertà e la correttezza dell’informazione sono i nostri valori maestri. Ci uniamo oggi ad un network importante con l’obiettivo divulgare sempre di più un modello di informazione etica e autonoma. Oggi più che mai è importante la chiarezza e la sicurezza delle notizie che scriviamo e che leggiamo, perché solo così possiamo concorrere a stimolare quello che è un diritto costituzionale: la libertà di pensiero”, conclude Marta Pettolino, Direttore responsabile di The Social Post.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI