• Programmatic
  • Engage conference

15/11/2018
di Lorenzo Mosciatti

Gruppo 24 Ore riduce le perdite nei primi 9 mesi del 2018

La società conferma le proprie previsioni reddituali e finanziarie per fine anno

Gruppo 24 Ore chiude i primi nove mesi dell’anno con risultati in miglioramento e conferma gli obiettivi prefissati dal piano industriale. La società guidata dall'a.d. Giuseppe Cerbone ha registrato un risultato netto consolidato negativo per 9 milioni di euro, contro il rosso di 51,2 milioni al 30 settembre 2017. I ricavi consolidati risultano in flessione del 7,9% a quota 150 milioni di euro. Un calo dovuto principalmente alla minore raccolta pubblicitaria (-6,5%, in parte relativa alla cessazione nel 2017 di alcuni contratti per conto di editori terzi), alla contrazione dei ricavi diffusionali (-7,7%) e di quelli delle banche dati, nonché ad alcune discontinuità tra cui l’interruzione nel 2017 del mandato di agenzia con TeamSystem. Guardando alla fine dell'anno, "il gruppo persegue il proprio piano editoriale di rilancio e focalizzazione, continuando le iniziative di efficientamento e riduzione dei costi diretti e operativi. In considerazione di quanto sopra, delle azioni già messe in atto e di quelle previste per il mantenimento e lo sviluppo dei ricavi, così come per il continuo perseguimento dell'efficienza operativa, in assenza di eventi al momento non prevedibili, il gruppo considera conseguibili e pertanto conferma le proprie previsioni reddituali e finanziarie per il 2018".

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI