• Programmatic
  • Engage conference

19/07/2018
di Alessandra La Rosa

Google, sulle AMP Stories arrivano gli annunci pubblicitari

Nuovo aggiornamento per le Storie delle Accelerated Mobile Pages. Tra le funzionalità aggiunte, un tool di monetizzazione in beta per gli editori che usano DoubleClick for Publishers

Alcuni esempi di AMP Stories

Alcuni esempi di AMP Stories

Dopo aver introdotto le AMP Stories lo scorso febbraio, Google annuncia nuovi aggiornamenti per lo strumento, che consente agli editori di creare su siti mobile contenuti che combinano testi, immagini, video e grafiche, di fatto molto simili alle Storie di Instagram. Tramite un blog post ufficiale, Big G ha infatti annunciato la disponibilità per tutti gli sviluppatori (non sono più necessarie le whitelist) di una nuova versione 1.0 dello strumento con funzionalità aggiuntive, tra cui un tool di monetizzazione in beta per gli editori che usano DoubleClick for Publishers. Nel filmato che segue, un esempio dell'aspetto che avrà l'adv sulle AMP Stories. Tra le novità anche dei metadati per mostrare preview delle storie all'interno dell'ecosistema di AMP Stories, ad esempio nella pagina dedicata alle "related stories", e nuove funzioni che consentono di includere link di call-to-action, contenitori di testo e schede ritratto o panoramiche. Tutti gli aggiornamenti sono già disponibili da questi giorni, e ulteriori novità sono arrivo nei prossimi mesi. Sul progetto AMP Stories, Google è attualmente al lavoro su vari fronti, tra cui paywall, scalabilità responsive e ulteriori elementi cliccabili.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI