• Programmatic
  • Engage conference

18/06/2015
di Cristina Oliva

Giuffrè Editore presenta ilfamiliarista.it, portale tematico sul diritto di famiglia

Il sito è studiato per avvocati, magistrati e notai specializzati in diritto di famiglia ma è anche pensato per offrire strumenti di lavoro a psicologi e assistenti sociali

ilfamiliarista.jpg

Giuffrè Editore lancia, dopo  Ilgiuslavorista.it, un nuovo portale tematico, ilfamiliarista.it, studiato per avvocati, magistrati e notai specializzati in diritto di famiglia ma anche pensato per offrire strumenti di lavoro a psicologi e assistenti sociali. Analogamente ad altri portali tematici Giuffrè, l’editore ha affidato la direzione del sito ad un Comitato scientifico affiancato da redazioni locali presenti su tutto il territorio nazionale, presso le quali collaborano opinion leader in materia. Il sito si struttura secondo il format editoriale, già collaudato, degli altri portali tematici della casa editrice. Garantisce l'aggiornamento ai professionisti per mezzo di News, Casi e Sentenze di Merito, Giurisprudenza Sovranazionale e rubriche e strumenti come contenuti di approfondimento d’autore, la sezione interattiva Quesiti operativi Banca Dati Famiglia. Inoltre, grazie a La Bussola, sistema di navigazione per parole, sinonimi e correlazioni che offre 160 schede d’autore sugli argomenti più importanti e complessi in materia, la ricerca e la fruizione dei contenuti è resa semplice e veloce.

Antonio Giuffrè
A spiegarci la filosofia del progetto è l’ing. Antonio Giuffrè, direttore generale della casa editrice: «La produzione di contenuti di qualità resta la chiave vincente di un editore  a condizione di renderli fruibili nella forma e con le modalità che oggi il mercato esige. Ribadiamo il nostro impegno in tal senso anche con il Familiarista, offrendo ai nostri clienti contenuti di qualità accessibili 24 ore su 24 e in mobilità, confezionati secondo un mix vincente: l’esclusivo sistema di navigazione La Bussola che, sommato all’autorevolezza delle nostre redazioni e alla completezza della banca dati, consente un accesso rapido a tutto ciò che serve per affrontare al meglio delicati contenziosi e controversie e, al tempo stesso, un aggiornamento puntuale e costante su tutte le novità e le principali tendenze giurisprudenziali».

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI