• Programmatic
  • Engage conference

13/06/2018
di Rosa Guerrieri

Giallozafferano “parla” su Google Home

Il brand del Gruppo Mondadori diventa accessibile tramite l’Assistente Google su smartphone e tablet Android e iOS e sugli smart speaker di Big G

giallozafferano-google-home.jpg

Giallozafferano “parlerà” alla propria community anche su Google Home, lo smart speaker ad attivazione vocale di Google da poco lanciato in Italia. Il brand del Gruppo Mondadori, punto di riferimento per gli italiani in cucina con 6,6 milioni di utenti unici mensili (fonte Audiweb), più di 6 milioni di fan su Facebook e oltre 600mila lettori della sua rivista cartacea, diventa infatti accessibile tramite l’Assistente Google su tutti i device con esso compatibili: smartphone e tablet Android e iOS, smart speaker Google Home e Google Mini. Attraverso Google Home sarà possibile interagire con l’aiuto cuoco digitale di Giallozafferano, che sarà in grado di instaurare con l’utente una conversazione naturale, gradevole e “friendly”: basta chiamarlo con il semplice comando vocale “Ok Google, fammi parlare con Giallozafferano” per avere l’aiuto necessario ai fornelli. Inoltre, con la nuova Action on Google di Giallozafferano sarà possibile scegliere una ricetta tra le 4.500 disponibili con un semplice “Ok Google, domanda a Giallozafferano la ricetta del tiramisù”, oppure ripassare la lista degli ingredienti con il comando “Ok Google, dimmi gli ingredienti”. Il nuovo servizio offre tante funzionalità anche agli utenti che accedono a Giallozafferano da smartphone e tablet, con un utilizzo ancor più facile e immediato grazie al supporto di fotografie in alta qualità, che renderanno ogni passaggio ai fornelli ancora più intuitivo e semplice da realizzare. Prosegue così la brand strategy di Giallozafferano che, forte del successo del sito da cui sono nati un mensile che in poco più di un anno ha raggiunto una media di oltre 120.000 copie diffuse (fonte Ads, marzo 2018), una serie di libri e una trasmissione televisiva su Canale 5, può ora contare su un’offerta multicanale sempre più articolata.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI