• Programmatic
  • Engage conference

02/07/2018
di Caterina Varpi

Facebook in Italia dà priorità alle news dei media ritenuti affidabili dagli utenti

Da oggi nel nostro Paese, sulla base del punteggio assegnato dagli utenti una notizia pubblicata da un media può comparire più in alto o più in basso nella bacheca

Facebook porta avanti il suo impegno contro le fake news: diventa attiva in Italia su tutti gli utenti del social network, dopo la fase di test (qui la news), la valutazione dei media. Diventano così di routine le due domande poste agli utenti 'Conosci questo sito?' e 'Quanto lo ritieni affidabile?'. Sulla base del punteggio assegnato dalle persone una notizia pubblicata da un media può comparire più in alto o più in basso nella bacheca. Le fonti indicate come affidabili vengono visualizzate per prime in seguito a un aggiornamento continuo, basato sulle risposte raccolte da un campione rappresentativo e diversificato di utenti della community. A definire la priorità delle notizie nel Feed, oltre alle opinioni degli utenti, ci sono anche altri fattori fra cui il numero di like e le condivisioni. Oltre che in Italia questa nuova funzione diventa effettiva anche in India, Gran Bretagna, Germania, Francia e Spagna.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI