• Programmatic
  • Engage conference

20/08/2019
di Caterina Varpi

Disney+ presto al debutto. I dettagli del lancio

A novembre il servizio di streaming della Disney prenderà il via in Usa, Canada, Australia, Nuova Zelanda e Paesi Bassi. Tra i contenuti, quelli dei marchi dell'azienda come Pixar, Marvel, Star Wars e National Geographic

Si avvicina il debutto sul mercato di Disney+, il servizio di video streaming di Disney che si andrà a inserire in un contesto che vede già contendersi diversi colossi tra cui Netflix, Amazon e Apple. Quest'ultima starebbe per investire 6 miliardi di dollari nella produzione di serie tv, a quanto riporta la stampa internazionale. Disney+ verrà lanciato in Stati Uniti, in Canada e nei Paesi Bassi il 12 novembre, come già annunciato, e in Australia e Nuova Zelanda il 19 novembre. Il servizio arriverà in Europa nel corso del prossimo anno. Saranno disponibili sulla piattaforma i contenuti dei marchi di intrattenimento iconici dell'azienda, tra cui Disney, Pixar, Marvel, Star Wars, National Geographic e altri ancora. Disney ha raggiunto accordi globali con quasi tutte le principali piattaforme per distribuire l'app Disney + su dispositivi mobili e TV connesse. Al lancio, si potrà trovare su Apple, Google, Microsoft, Sony/Sony Interactive Entertainment, Roku. Negli Stati Uniti si potrà accedere all'offerta bundle comprendente Disney+, ESPN+ e Hulu a 12,99 dollari con tutta la programmazione Disney+ oltre a migliaia di eventi sportivi dal vivo, serie originali a tema sportivo e documentari sportivi da ESPN+, così come i contenuti originali di Hulu e la libreria di streaming on demand. In Canada il sevizio avrà un prezzo di 8,99 dollari canadesi al mese e di 6,99 euro al mese nei Paesi Bassi. In Australia e Nuova Zelanda costerà 8,99 dollari australiani al mese  e 9,99 dollari neozelandesi al mese.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI