• Programmatic
  • Engage conference

22/01/2019
di Caterina Varpi

Video streaming: l'11 aprile il lancio di Disney+

I dettagli del servizio, e alcuni dei programmi tv e dei film originali prodotti per la piattaforma, saranno svelati in occasione dell'investor day del gruppo. Il debutto atteso entro la fine del 2019

disney-plus-logo.jpg

Il 2019 vedrà l'ingresso nel settore del video streaming on demand di un nuovo player. A provare a sfidare Netflix e Amazon sarà l'atteso nuovo servizio Svod annunciato da Disney, Disney+ (ne abbiamo parlato qui), che sarà presentato l'11 aprile, in occasione dell'investor day del gruppo. In quella sede, saranno rivelati anche alcuni dei programmi tv e dei film originali prodotti per la piattaforma, in arrivo entro la fine di quest'anno. Lo ha annunciato la società in un documento depositato presso la Securities and Exchange Commission, la commissione per la Borsa statunitense. Il servizio ha già il suo sito ufficiale, disponbile anche in italiano, dove è possibile iscriversi alla newsletter per restare aggiornati su tutte le novità al riguardo. Sulla piattaforma sarà presente, accanto a contenuti della Disney e della Pixar, anche un cospicuo pacchetto di contenuti di 21st Century Fox, la società acquisita quest’anno da Disney per 71 miliardi di dollari. Secondo gli analisti di Ubs, Disney+ raggiungerà 5 milioni di abbonati nel suo primo anno di vita e 50 milioni di abbonati in 5 anni, diventando la piattaforma direct to consumer a più rapida diffusione sino ad oggi. Sempre secondo Ubs, Disney investirà nel servizio un miliardo di dollari in contenuti originali nel 2020 e 1,6 miliardi all'anno entro il 2025.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI