• Programmatic
  • Engage conference

19/12/2019
di Caterina Varpi

Citynews punta a crescere nel Branded Content. Annunciato un nuovo formato

il Motion Content, che sarà lanciato nei primi mesi del nuovo anno, fonda insieme le potenzialità comunicative dello storytelling con quelle della Motion Graphic, per nuove esperienze immersive

Il Gruppo Editoriale Citynews si prepara ad un 2020 sempre più all’insegna dell’innovazione, annunciando evoluzioni in ambito Branded Content. I nuovi progetti sono messi in cantiere dal Team Iniziative Speciali del Gruppo. La prima novità, che vedrà la luce entro il primo trimestre del nuovo anno, è il Motion Content, formato inedito nel nostro Paese, dice la nota stampa, che fonda insieme le potenzialità comunicative dello storytelling con quelle della Motion Graphic, per nuove esperienze immersive. Simone Parrinello, Responsabile del Team Iniziative Speciali di Citynews, racconta la genesi del nuovo prodotto: “Per il 2020 Citynews ha davvero intenzione di mettere in atto una vera e propria rivoluzione dei linguaggi di Branded Content, adottando stili e formati tipici del Brand Journalism. Il classico storytelling, testuale e video, che abbiamo adottato finora e che ci ha dato parecchie soddisfazioni in termini di tempi di permanenza e numero di views registrate, verrà arricchito dagli effetti grafici tipici della Motion Graphic. Un'innovazione che ci permetterà di adottare nuove forme ibride di linguaggio che saranno perfettamente integrate sulle nostre 50 edizioni di prossimità”. “Le grafiche statiche – prosegue Parrinello – verranno arricchite da effetti visivi, animazioni e tecniche cinematiche che ci permetteranno di realizzare prodotti di Branded Content che acquisiscono vita e movimento e che siano, di conseguenza, sempre più interessanti, coinvolgenti e integrati con il feed di news delle edizioni Citynews. L'obiettivo di comunicare le attività del partner commerciale, attraverso i linguaggi tipici del Brand Journalism, sarà centrato attraverso il coinvolgimento emotivo dei nostri lettori”. La release del Motion Content su tutte le 53 testate del Gruppo Editoriale Citynews è prevista entro i primi mesi del 2020 e sono già numerosi i partner commerciali pronti ad abbracciare il nuovo formato e i suoi risultati in termini di engagement e share of attention, conclude la nota stampa.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI