• Programmatic
  • Engage conference

16/10/2019
di Cosimo Vestito

Facebook e Ciaopeople portano in Italia i primi show originali su Watch

Grazie a un accordo esclusivo con il social network, l'editore digitale si occuperà della realizzazione di cinque short series pensate appositamente per il nostro mercato. Gli episodi online sulla piattaforma di streaming video a fine mese

facebook_ciaopeople.jpg

Facebook e Ciaopeople hanno stretto una collaborazione esclusiva finalizzata alla produzione di contenuti su Watch. Grazie all'accordo, per la prima volta sarà distribuita nel nostro Paese programmazione originale pensata appositamente per il pubblico italiano del servizio di streaming video on-demand di proprietà del social network. La partnership si inserisce nell’ambito di un’iniziativa di respiro internazionale che vede creator, celebrità e influencer con solide community al fianco di editori digitali selezionati, che avranno il pieno controllo sui contenuti e lavoreranno a stretto contatto con la piattaforma, direttamente impegnata nel finanziamento e nella produzione degli show. “Siamo orgogliosi che Facebook abbia scelto Ciaopeople per l’Italia”, dichiara Vincenzo Piscopo, Head of Content di Ciaopeople, “L'unico modo per coinvolgere un pubblico sempre più distratto da molteplici forme di intrattenimento e codici comunicativi, è quello di produrre contenuti originali e dedicati al mezzo. Per questo progetto in partnership con Facebook Watch, contiamo di sviluppare degli show, che come sempre proviamo a fare, raccontino storie che entrino nel cuore e nella vita delle persone”. La notizia è stata recentemente annunciata a Mipcom, il mercato mondiale di contenuti di intrattenimento che ha riunito i principali operatori del settore a Cannes dal 16 al 19 ottobre. Saranno 27 in tutto le short series prodotte dai maggiori editori digitali europei: per il Regno Unito sono stati scelti LadBIble, Copa90 e Tastemade, per la Francia Brut, per la Germania Brainpool e Burda e per la Spagna 2btube. Un progetto, la cui sperimentazione al di fuori degli Stati Uniti è cominciata all'inizio dell'anno, che è frutto degli investimenti strategici di Menlo Park nello sviluppo di contenuti locali (nel campo delle news, dello sport e dell'intrattenimento) adatti alle caratteristiche di ogni singolo editore e pensati per le loro community. “Abbiamo osservato che creator e personaggi pubblici stanno trasformando la relazione con i fan e interagiscono oggi con il loro pubblico in modi molto più intimi rispetto al passato. Al contempo, i creator stanno uscendo dalla loro comfort-zone sperimentando nuovi formati, mentre gli editori promuovono le relazioni con nuovi fan. È chiaro che ci sono in gioco due cose importanti: la crescita dei video, realizzati da importanti marchi globali, pensati interamente per il digitale, e la crescente influenza e rilevanza culturale dei singoli creator. Il potenziale è enorme”, ha scritto Matthew Henick, Global Head of Content Planning and Strategy, Facebook & Instagram, in un articolo pubblicato sul blog Facebook For Media

I cinque show originali di Ciaopeople in arrivo su Watch

Ciaopeople, l’unico editore italiano partner di Facebook per il progetto, si occuperà della produzione di cinque programmi brevi originali, che vedranno protagonisti personaggi e artisti amati dal nostro pubblico, composti da otto episodi l'uno. Ecco la lista degli show, online su Watch dalla settimana del 28 ottobre:
  • Braveheart” con Roberto Saviano, un video format che parla del coraggio, raccontandolo senza confini geografici e temporali.
  • 20900” con Camihawke e Alice Venturi, show generazionale focalizzato sulla vita dei trentenni di oggi tra problemi, intuizioni e provocazioni che invitano a riflettere.
  • Founder” con Marco Montemagno, show che porta il pubblico in un percorso tra passato e futuro per capire i trend che influenzeranno le nostre vite.
  • Il racconto dei mestieri” con Saverio Tommasi, un viaggio attraverso i suoi video e reportage per narrare storie inedite di mestieri diversi, che mettono al centro l’elemento umano.
  • In da Car” con The Pozzolis Family, la famiglia di influencer racconterà la sua quotidianità da un punto di vista inedito e mentre sono al volante nel tentativo di conciliare impegni familiari e lavorativi.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI