• Programmatic
  • Engage conference

30/10/2019
di Lorenzo Mosciatti

Buzzoole, nuovo aumento di capitale da oltre 2 milioni

La società guidata dal ceo Fabrizio Perrone al lavoro per il rilascio di nuovi tool che permetteranno alle aziende di gestire in house le campagne di influencer marketing

  Nuovo aumento di capitale per Buzzoole, l'influencer marketing solution provider specializzato nella connessione tra i brand  e i content creator attraverso l’utilizzo dell'intelligenza artificiale. La società guidata dal ceo Fabrizio Perrone ha dunque concluso l'aumento di capitale da oltre 2 milioni di euro, un'operazione sottoscritta da StarTip (gruppo Tamburi Investment Partners), Vertis Sgr, Digital Magics, i founder Fabrizio Perrone e Gennaro Varriale e da alcuni dipendenti. Fondata nel 2013 e incubata da Digital Magics, Buzzoole ha sviluppato una piattaforma tecnologica basata su algoritmi di deep learning, modelli statistici e analisi di social network attraverso i quali è in grado di effettuare una categorizzazione intelligente e valutare la brand affinity. L’intelligenza artificiale, spiega la società in una nota, permette di effettuare un’analisi accurata di profili e contenuti sfruttando le tecniche di Natural Language Understanding e Image Recognition. La tecnologia proprietaria offre inoltre un sistema di fraud detection, grazie ai dati di insight ottenuti direttamente dai social network, capace di individuare gli influencer che fanno uso di pratiche fraudolente. I dati di insight acquisiti permettono infine di creare benchmark utili sia in fase di selezione, sia per misurare i risultati della campagna.

Nuove risorse per nuove soluzioni enterprise

L’aumento di capitale, spiega Buzzoole, contribuirà a dare impulso allo sviluppo tecnologico di nuove soluzioni enterprise, come il recente lancio del tool Discovery, la soluzione dedicata ad aziende che gestiscono direttamente le proprie campagne in house, parte di una più articolata soluzione tecnologica in modalità SaaS di imminente rilascio sul mercato. L’espansione dell’adozione di strategie di influencer marketing vede Buzzoole al centro di una duplice collaborazione con i brand e con le agenzie: da un lato realtà che necessitano di un approccio advisory-oriented che Buzzoole continuerà a garantire attraverso le managed campaign, dall’altro realtà industriali più complesse che, nel corso degli anni, hanno internalizzato processi e risorse dedicate a questa attività che sono pronte ad implementare una soluzione end-to-end. “Il mercato ha di recente assistito ad una evidente crescita dello spending di influencer marketing nei piani di comunicazione di quelle realtà aziendali con esigenze specifiche e sicuramente più elaborate", dichiara Fabrizio Perrone, Ceo e Founder di Buzzoole. "Tali organizzazioni che si sono strutturate per gestire internamente le attività di influencer marketing ci chiedono sempre più frequentemente una soluzione fondata su una tecnologia solida ed integrata. Accogliamo quindi con entusiasmo questo nuovo aumento di capitale che rinnova la fiducia nel settore da parte dei nostri investitori e che ci permetterà di lavorare per rispondere alla crescente domanda del mercato enterprise con tool SaaS evoluti, unici e connotati da una forte impronta innovativa”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI