• Programmatic
  • Engage conference

29/04/2019
di Alessandra La Rosa

Bing Ads cambia nome e diventa Microsoft Advertising

Il brand racchiuderà tutti i tool adv del colosso di Redmond, che comprendono non solo la Search ma anche altri prodotti come il Microsoft Audience Network

Microsoft ha annunciato un importante renaming per la sua divisione pubblicitaria Bing Ads, che dal 29 aprile cambia ufficialmente nome e diventa Microsoft Advertising. La notizia è stata annunciata da Rik van der Kooi, corporate vice president di Microsoft Advertising, in un blog post. Microsoft Advertising diventerà il brand ombrello di tutte le soluzioni pubblicitarie Microsoft, che comprendono non solo la Search Adv ma anche altri prodotti come il Microsoft Audience Network. "E' un passaggio semplice - ha spiegato il manager - perché i nostri clienti e partner già ci conoscono come Microsoft e molti fanno già affidamento ai nostri nuovi prodotti pubblicitari che vanno oltre la Search, come il Microsoft Audience Network. Il cambiamento sarà visibile da oggi [lunedì 29 aprile], con BingAds.com che diventa MicrosoftAdvertising.com". Ma non solo: "Anche il nostro programma di partner evolve, diventando il Microsoft Advertising Partner Program. Nel corso dei prossimi mesi, tutte le nostre soluzioni e materiali verranno aggiornati con il nome Microsoft Advertising". Il brand Bing, comunque, non smetterà di esistere: rimarrà il nome del motore di ricerca. Contestualmente al rebranding, Microsoft ha annunciato per il suo business pubblicitario anche una serie di nuovi lanci che si concretizzeranno nel prossimo futuro. Entro il 2019, ad esempio, Microsoft Advertising presenterà dei nuovi prodotti con intelligenza artificiale che connetteranno i dati degli inserzionisti tra i nuovi formati Sponsored Products - appena lanciati in USA, che consentono ai brand di aumentare visibilità e traffico per i loro prodotti nella campagne shopping - e il Microsoft Audience Network. E, a proposito di Audience Network, il circuito di property esterne che si affidano a Microsoft Advertising per la loro monetizzazione - lanciato a livello internazionale lo scorso anno e prossimamente disponibile anche in Italia - esso è stato arricchito con nuovi strumenti per migliorare le viewable impression, il caricamento e la gestione delle immagini; e le sue Audience Campaign saranno rese questa estate operative in nuovi mercati (UK e Canada).

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI