• Programmatic
  • Engage conference

23/07/2018
di Alessandra La Rosa

Amazon, il formato Sponsored Products "esce" dal sito ecommerce

Il colosso di Seattle sperimenta un'estensione della portata della sua principale soluzione search: sarà acquistabile in retargeting su siti esterni

Gli Sponsored Products di Amazon "escono" dalle property del sito di ecommerce. Secondo quanto riporta AdAge, Amazon starebbe testando l'utilizzo del formato al di fuori delle sue property, attraverso attività di retargeting sugli utenti che hanno cercato determinati prodotti sul sito ecommerce. La società di Seattle avrebbe già contattato alcune aziende e agenzie per proporre di partecipare al test. Gli Sponsored Products sono un formato che consente di erogare campagne sulla base delle ricerche effettuate dagli utenti. Gli inserzionisti possono targettizzare tali annunci sulla base delle parole chiave usate dal pubblico, che indicano esattamente quello che l'utente desidera acquistare. Il formato normalmente appare all'interno dei risultati delle ricerche di Amazon, su desktop e mobile, ma presto potrebbe essere visibile anche sui siti del marketplace pubblicitario di Amazon, che comprende diversi editori premium. L'utente che clicca sull'annuncio verrà diretto sulla pagina di prodotto del sito ecommerce, da dove potrà effettuare l'acquisto. Non è la prima volta che una soluzione pubblicitaria esce dai confini del sito ecommerce. La società eroga già campagne display, banner e video sia sulle sue property che su editori terzi attraverso il proprio marketplace adv. Ma questa novità è particolarmente importante per la società, in quanto gli Sponsored Products sono uno dei principali formati pubblicitari di Amazon: secondo un recente studio della società di marketing tecnology Merkle, da tale soluzione proviene ben l'88% dei ricavi adv del player. Gli Sponsored Products inizieranno ad essere erogati su siti esterni ad Amazon a partire dalle prossime settimane. Dalla società non arrivano conferme ufficiali, anche se una portavoce ha dichiarato: «Continuiamo a sviluppare e migliorare i nostri prodotti e strumenti in modo da poter meglio supportare le agenzie e tutti i nostri inserzionisti man mano che la nostra offerta diventa più scalabile». La messa a punto dell'offerta di Amazon, in effetti, sta andando avanti a una velocità sostenuta. Ed oltre allo sviluppo di nuove soluzioni, anche l'approccio del player ai clienti è in piena evoluzione.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI