Successo di pubblico per #MoreThan1Thing, il progetto di Volkswagen T-Cross al Fuorisalone

Dinamismo, colore e poliedricità sono gli ingredienti dell’iniziativa realizzata da Archiproducts e Talks Content con la collaborazione di Truly Design

di Lorenzo Mosciatti
07 maggio 2019
cattelan-ok

Successo di pubblico e di critica per il progetto #MoreThan1Thing alla 58esima edizione del Salone del Mobile, che ha visto protagonista la Volkswagen T-Cross.

Un progetto nato dalla rinnovata partnership con Archiproducts, premium network di architettura e design, e Talks Content, che quest’anno si è arricchito nel segno dell’innovazione e della ricerca artistica con la collaborazione di Truly Design, tra i primi studi internazionali specializzati in arte anamorfica.

Ne parliamo con Nicoletta Giannattasio, Head of Content Talks Media , che ha coordinato il progetto in sinergia con PHD e DDB.

«#MoreThan1Thing “ è il concept che ha accompagnato ogni aspetto dei lavori, la trama di un vero e proprio racconto che ha trovato la sua collazione più compiuta nelle installazioni in Via Tortona: un palco prestigioso dove a fare da protagonista è stata T-Cross», spiega la manager. «Una design experience dai mille volti e dalle innumerevoli sfaccettature: è questo il principio che ha ispirato l’intera attività e che ha trovato nell’anamorfismo il comune denominatore più naturale ed efficace. Grazie alla sinergia tra Truly Design e Archiproducts, infatti, forme e significato, arte e tecnologia hanno trovato l’espressione più vicina all’animo T-Cross: un’auto che è molto più di una sola cosa».

«Ogni elemento è stato studiato nel dettaglio: dal posizionamento strategico della vettura, posta ad altezza uomo in modo da essere perfettamente fruibile dai visitatori incuriositi, alle scelte cromatiche per ogni trattamento creativo, a partire dall’allestimento torquoise dell’auto esposta, elemento distintivo e caratterizzante. La risposta del pubblico, infatti, è stata significativa e partecipata, anche in relazione al servizio di courtesy car messo a disposizione da Volkswagen: 130 le persone che hanno “provato” le 4 auto che hanno fatto da navetta con il district di Brera», dice sempre Giannattasio.

volskswagen

Grande successo anche per la T-Cross Night, l’11 aprile, «più di 600 partecipanti, tra esperti di settore e digital specialist, che hanno affollato la sede di Archiproducts per celebrare insieme a Volkswagen il sodalizio tra eccellenza tecnologica e forma estetica. Protagonista della serata Alessandro Cattelan, testimonial Volkswagen per la campagna T-Cross, che ha animato la serata parlando di anamorfismo e design proprio con il team Truly”.

Il successo della rinnovata sinergia tra Volkswagen e Archiproducts aggiunge valore alla ricerca e all’impegno di Talks Media per  rafforzare il proprio posizionamento sul mercato con un’offerta content sempre più competitiva.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.