• Programmatic
  • Engage conference

07/05/2019
di Lorenzo Mosciatti

Successo di pubblico per #MoreThan1Thing, il progetto di Volkswagen T-Cross al Fuorisalone

Dinamismo, colore e poliedricità sono gli ingredienti dell'iniziativa realizzata da Archiproducts e Talks Content con la collaborazione di Truly Design

volskswagen.jpg

Successo di pubblico e di critica per il progetto #MoreThan1Thing alla 58esima edizione del Salone del Mobile, che ha visto protagonista la Volkswagen T-Cross. https://youtu.be/OushP5Jjz0w Un progetto nato dalla rinnovata partnership con Archiproducts, premium network di architettura e design, e Talks Content, che quest’anno si è arricchito nel segno dell’innovazione e della ricerca artistica con la collaborazione di Truly Design, tra i primi studi internazionali specializzati in arte anamorfica. Ne parliamo con Nicoletta Giannattasio, Head of Content Talks Media , che ha coordinato il progetto in sinergia con PHD e DDB. «#MoreThan1Thing “ è il concept che ha accompagnato ogni aspetto dei lavori, la trama di un vero e proprio racconto che ha trovato la sua collazione più compiuta nelle installazioni in Via Tortona: un palco prestigioso dove a fare da protagonista è stata T-Cross», spiega la manager. «Una design experience dai mille volti e dalle innumerevoli sfaccettature: è questo il principio che ha ispirato l’intera attività e che ha trovato nell’anamorfismo il comune denominatore più naturale ed efficace. Grazie alla sinergia tra Truly Design e Archiproducts, infatti, forme e significato, arte e tecnologia hanno trovato l’espressione più vicina all’animo T-Cross: un’auto che è molto più di una sola cosa». «Ogni elemento è stato studiato nel dettaglio: dal posizionamento strategico della vettura, posta ad altezza uomo in modo da essere perfettamente fruibile dai visitatori incuriositi, alle scelte cromatiche per ogni trattamento creativo, a partire dall’allestimento torquoise dell’auto esposta, elemento distintivo e caratterizzante. La risposta del pubblico, infatti, è stata significativa e partecipata, anche in relazione al servizio di courtesy car messo a disposizione da Volkswagen: 130 le persone che hanno “provato” le 4 auto che hanno fatto da navetta con il district di Brera», dice sempre Giannattasio. volskswagen Grande successo anche per la T-Cross Night, l’11 aprile, «più di 600 partecipanti, tra esperti di settore e digital specialist, che hanno affollato la sede di Archiproducts per celebrare insieme a Volkswagen il sodalizio tra eccellenza tecnologica e forma estetica. Protagonista della serata Alessandro Cattelan, testimonial Volkswagen per la campagna T-Cross, che ha animato la serata parlando di anamorfismo e design proprio con il team Truly”. Il successo della rinnovata sinergia tra Volkswagen e Archiproducts aggiunge valore alla ricerca e all'impegno di Talks Media per  rafforzare il proprio posizionamento sul mercato con un'offerta content sempre più competitiva.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI