SingularityU Italy Summit 2017, le tecnologie emergenti al centro dell’evento milanese

Si parlerà, tra le altre cose, di intelligenza artificiale, automazione, robotica, neuroscienze e nuovi modelli di crescit. Appuntamento il 27-28 settembre presso il Centro Congressi Stella Polare di Rho

di Caterina Varpi
03 febbraio 2017
SingularityU-italy

Singularity University ha presentato a Milano durante una conferenza stampa SingularityU Italy Summit 2017, il primo Exponential Technology Summit italiano, che sarà ospitato nel capoluogo lombardo il 27-28 settembre presso il Centro Congressi Stella Polare di Rho.

Diego R. Gil Hermida, Managing Director dell’evento ha introdotto così la due giorni dedicata alle tecnologie esponenziali: «Si tratta dell’unico evento che mostra quale sarà la vita nel futuro e come si possono affrontare le grandi sfide globali. Vogliamo far scoprire ai partecipanti le tecnologie emergenti che avranno un impatto positivo su milioni di persone e coinvogere i leader locali perché comprendano la potenza delle tecnologie esponenziali al fine di generare un cambiamento utile per tutti. Durante il summit si potrà scoprire come le tecnologie possono aiutare gli imprenditori a sviluppare il proprio business».

Diego R. Gil Hermida
Diego R. Gil Hermida

Shaping World Future”, una due-giorni immersiva inedita per l’Italia, in cui si parlerà di intelligenza artificiale, automazione, robotica, medicina d’avanguardia, biotecnologie, neuroscienze, fonti energetiche alternative, esplorando le nuove frontiere dell’apprendimento, il futuro del mondo del lavoro, nuovi modelli di crescita e sviluppo della criminalità.

«Il Futuro è sempre più complesso e SingularityU Italy Summit si offre di lavorare al fianco di organizzazioni e leader per individuare insieme una direzione strategica e imparare così a evolversi, riconoscendo e utilizzando a proprio vantaggio la disruption – dichiara David Orban, Presidente di SingularityU Italy Summit. – Costruire il futuro sulle metodologie innovative e sulla tecnologia esponenziale, per divenire noi stessi disrupter: per raggiungere questo risultato SingularityU si impegna a promuovere, anche presso il network italiano, affinità diffuse, trasversali e transgenerazionali, tra talenti eterogenei, aiutandoli a costruire un mondo diverso e ad acquisire una diversa consapevolezza».

David Orban
David Orban

SingularityU Italy Summit, per cui sono attesi mille partecipanti, sarà animato da momenti diversi, in cui si alterneranno interventi di esperti internazionali e speaker a workshop mirati, che avvicineranno i partecipanti a esperienze innovative e a tecnologie di ultima generazione, spaziando tra AI, robotica, bioscienze e bioinformatica, OTI, neuroscienze, processi energetici alternativi, riproduzioni in 3D, nuovi protocolli di sicurezza per reti e network, nuove frontiere e nuovi interrogativi per l’etica di oggi e di domani.

Sarà presente un’area demo-tech in cui aziende riconosciute a livello mondiale e start up presenteranno le proprie idee e ci sarà un’applicazione del summit volta a creare una community.

Tra gli speakers confermati: Neil Jacobstein, Divya Chander, Ramez Naam, Lisa Kay Solomon, Brad Templeton, Sarah Bergbreiter, David Roberts.

«SingularityU Italy Summit spalanca una finestra su un futuro che è già qui, ora – commenta Diego R. Gil Hermida.– Stiamo costruendo un meeting di respiro internazionale, aperto ad aziende, imprenditori, organizzazioni non governative, mondo no-profit, istituzioni accademiche e leader di governo, in cui si incontreranno idee, innovazione e disruption, e verranno messe in campo esperienze, metodologie e azioni concrete per rendere consapevoli i leader e le organizzazioni mondiali rispetto al pensiero esponenziale».

A livello globale, all’evento hanno partecipato oltre 21.000 persone. In Europa la kermesse sarà portata in Italia, Germania e Olanda. «Quello di Milano sarà il primo step di un lungo percorso che S farà qui in Italia», conclude Hermida.

Tra i partner ci sono Connexia e Deloitte.

La collaborazione tra Deloitte in Italia è iniziata lo scorso anno in occasione del Deloitte Innovation Summit, evento esclusivo annuale dedicato all’innovazione di business e che ha ospitato, tra gli altri, per la prima volta in Italia la Singularity University. Deloitte ha siglato un’alleanza strategica con la Singularity University a livello globale, in particolare per esplorare l’impatto delle tecnologie esponenziali sul business.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.