• Programmatic
  • Engage conference

09/01/2020

Netcomm lancia Netstyle, knowledge hub dedicato alle imprese di moda e design

Primo step del progetto un appuntamento il 23 gennaio a cui parteciperanno brand del fashion, dell’arredo, della gioielleria e della cosmetica

Maura Basili

Maura Basili

Dall'esperienza del consorzio del commercio digitale italiano Netcomm nasce Netcomm Netstyle, un knowledge hub dedicato alle imprese della moda e del design, per aiutarle a capire la trasformazione digitale e a declinarla concretamente nella propria realtà aziendale, lavorando sia sul piano strategico che sul piano operativo e affrontando temi come l’evoluzione dei canali commerciali, l’omnicanalità e l’internazionalizzazione. Il 23 gennaio 2020 il primo appuntamento a cui parteciperanno brand della moda, dell’arredo, del design, della gioielleria e della cosmetica. «Netcomm Netstyle nasce in un momento decisivo per il nostro Paese, dove oggi, più che mai, la tecnologia è un fattore abilitante della strategia imprenditoriale dei brand Made in Italy. Le esigenze dei consumatori che acquistano abbigliamento, calzature, accessori e beni di lusso, infatti, sono sempre più sofisticate - commenta Roberto Liscia, Presidente di Netcomm -. L’industria del fashion, del lifestyle e dell’home living, che nel 2019 in Italia vale 5 miliardi di euro (Fonte: Osservatorio eCommerce B2c Netcomm-Politecnico di Milano, 2019), è quella in cui le tecnologie stanno rivoluzionando maggiormente le strategie del retail. Con la possibilità di disegnare collezioni e nuovi prodotti sulla base dei dati di tendenza del settore, - conclude Liscia - le analisi predittive messe a disposizione dall’intelligenza artificiale consentono di mantenere una relazione con il cliente anche dopo l’acquisto, proponendo un’offerta sempre più personalizzata, così come anche grazie a chatbot e assistenti virtuali, in grado di migliorare costantemente l’assistenza al cliente». Senior Partner di Netstyle è Maura Basili, che da oltre 30 anni lavora a fianco dei più importanti marchi, aziende e boutique del settore del fashion retail e dei beni di lusso, sostenendoli nell’impostazione e implementazione delle proprie strategie di mercato, sviluppo licenze, espansione internazionale, business development e networking. Maura Basili «Sono orgogliosa di rappresentare e dare forma a Netstyle, un progetto innovativo lanciato da Netcomm, e poter così unire la mia radicata esperienza nel mondo del fashion e del lifestyle alle consolidate competenze del Consorzio del commercio digitale italiano, punto di riferimento per le aziende in ambito di digitalizzazione dei canali del retail - commenta Maura Basili, Senior Partner di Netcomm Netstyle -. Con Netstyle stiamo lavorando a eventi, workshop, missioni di studio, ricerche di mercato e progetti operativi per l'internazionalizzazione dei brand italiani del Fashion&Lifestyle. Il primo tavolo di lavoro del 23 gennaio inaugurerà un anno di appuntamenti dedicati a manager e imprenditori che vorranno conoscere le strategie e le tattiche più efficaci da mettere in atto concretamente per espandere il proprio mercato attraverso la digitalizzazione dei propri canali». Un caso concreto dei progetti realizzati da Netcomm Netstyle è Beautybit, l'eShop multibrand creato con Cosmetica Italia, che vende online in Cina tramite WeChat, primo esempio di iniziativa collettiva che è diventato un modello anche per altri settori. Netstyle sta infatti anche lavorando ad altri due digital shop in Cina: uno per i brand italiani della gioielleria e uno per quelli dell’arredamento, con lo sviluppo di temporary showroom dove provare e vedere i prodotti dal vero, per poi comprarli online.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI