• Programmatic
  • Engage conference

12/02/2020

Coronavirus, il Mobile World Congress si farà (per ora)

Lo ha stabilito in riunione straordinaria l'ente organizzatore dell'evento di Barcellona, ma la decisione definitiva è attesa per venerdì. Intanto hanno annunciato il ritiro anche Nokia e Vodafone

vpavic_180225_2334_0048.0.jpg

Con una riunione convocata d’urgenza oggi, GSMA, l’ente organizzatore del Mobile World Congress, ha deciso che l’evento in programma a Barcellona dal 24 febbraio si farà. Ma non è detta l’ultima parola, perché la lista delle aziende che stanno rinunciando alla loro partecipazione al convegno a causa dei timori legati al coronavirus si sta allungando ora dopo ora. Resta dunque in programma la riunione programmata per venerdì, l'ultima in cui gli organizzatori stabiliranno definitivamente se il MWC si svolgerà o no. Intanto, le ultime aziende che hanno annunciato il ritiro dall'evento sono HMD Global (la società che produce i telefoni Nokia), la stessa Nokia (reti) e Vodafone. E, secondo indiscrezioni, sembrerebbero vicine alla rinuncia anche Deutsche Telekom e AT&T. Altre defezioni già note e comunicate nei giorni scorsi sono quelle di LG, Ericsson, Nvidia, Amazon, Sony, NTT Docomo, Umidigi e Gigaset, Intel e Mediatek.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI