Multitouch Marketing: comunicare con il cliente attraverso una user experience integrata

Il convegno organizzato da Asseprim è in programma il 25 giugno presso la Confcommercio a Milano

di Caterina Varpi
19 giugno 2015
multitouch-marketing

Come influiscono smartphone e social media nelle scelte quotidiane? Il consumatore è davvero cambiato? Quanto si stanno modificando i punti fisici di vendita? Come si integra il  mobile all’interno di una strategia di comunicazione multicanale? Il marketing contestuale è la nuova frontiera del multitouch marketing? A questi e ad altre numerose domande vuole rispondere Asseprim con il convegno Multitouch Marketing: comunicare con il cliente attraverso una user experience integrata, in programma in ConfcommercioMilano il 25 giugno.

L’evento vedrà alternarsi, sul palco della Sala Orlando, speakers che condivideranno con i partecipanti le opportunità di migliorare l’efficacia delle azioni di marketing e comunicazione aumentando i punti di contatto con il cliente.

Tassi di conversione elevati non sono possibili basandosi su un singolo canale di comunicazione, è necessario utilizzare in contemporanea social media, contenuti multimediali, realtà aumentata, email, sito internet, punto vendita e qualsiasi canale che rappresenti per l’azienda un punto di contatto con i potenziali clienti. Già nel 2013, Mashable ha riferito che il 72% dei consumatori preferisce un approccio di marketing integrato di più mezzi di comunicazione (on e off-line), ma molte aziende sono ancora riluttanti ad attivare più canali di contatto, soprattutto se operano nel mondo dei servizi. In realtà un potenziale cliente attiva in media 23 punti di contatto con un brand/azienda prima di decidere l’acquisto, per questo motivo è fondamentale raggiungere i clienti su ogni medium, piattaforma o device che utilizzano abitualmente.

«Con questo evento vogliamo condividere e riflettere attraverso preziose testimonianze aziendali su  come il mondo dell’innovazione digitale sta evolvendo e portando con se continue nuove modalità di gestione e di approccio al business che impattano sempre di più sulle dinamiche di marketing nella relazione col cliente. Un’occasione per comprendere da più punti di vista, compreso quello del consumatore, come sta evolvendo la brand experience potendo comprendere quali strumenti possono essere davvero utili per l’utilizzo congiunto e sinergico di molteplici punti di contatto al fine di migliorare l’esperienza vissuta dal cliente, e rendere così più diretta ed efficace la comunicazione per migliorare la percezione che il cliente  ha dell’azienda,dando conseguentemente impulso alle vendite», spiega Umberto Bellini, presidente Asseprim.

Tra i relatori, Gianluca Meardi, digital transformation leader ed executive director di PwC, Marco Ravagnan, partner e direttore ricerche di InTribe, Walter Caccia, brand & communication practice head di TNS Italia, Luciana Chiappa, svp marketing EMEA di Modomodo.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.