Match For Peace: anche Twitter e Goal.com scendono in campo per la pace

Il network di informazione calcistica e il social network sono tra i media partner dell’evento di sensibilizzazione voluto da Papa Francesco, in programma lunedì sera allo Stadio Olimpico

di Lorenzo Mosciatti
28 agosto 2014
Partita_Pace_logo

Lunedì prossimo Roma sarà protagonista di un importante evento globale. Si tratta della Partita Interreligiosa per la Pace, (Match For Peace). Una speciale partita sollecitata esplicitamente da Papa Francesco per dimostrare come lo sport, il calcio in particolare, possa veicolare un messaggio di fratellanza e condivisione a livello mondiale, al di là della fede professata.

Un evento dall’alto valore simbolico, anche alla luce delle attuali tensioni che perturbano la pace in varie aree del globo, che sarà seguito in tutto il mondo. Lo Stadio Olimpico sarà infatti collegato in diretta televisiva, web e radiofonica, ai media di tutti i continenti.

Tra i tanti media partner c’è anche Goal.com, il grande newtork di informazione calcistica con 35 edizioni nel mondo parte del Gruppo Perform, da tempo impegnato a dare visibilità all’evento. Già da alcune settimane, Goal.com sta raccontando le storie dei campioni che scenderanno in campo il prossimo 1 settembre. Stelle di oggi e di ieri unite dalla passione per il calcio e da una grande sensibilità verso i valori che accomunano tutte le religioni, come Javier Zanetti, chiamato dallo stesso Papa Francesco a farsi portavoce e organizzatore dell’evento, Zinedine Zidane, Lionel Messi, Gianluigi Buffon, Andrea Pirlo, Roberto Baggio e tanti altri.

 

 

«Speriamo che anche grazie al nostro contributo, l’iniziativa voluta fortemente da Papa Francesco sarà in grado di raccogliere l’interesse e l’attenzione che merita, a maggior ragione in un momento in cui la situazione politica internazionale ci sensibilizza ancora di più», ha detto Federico Casotti, direttore dell’edizione italiana di Goal.com, che offre supporto anche alla raccolta fondi “Un’alternativa di vita” collegata all’evento.

La partita, in diretta su RaiUno e Rai Radio 1, si potrà seguire anche via Twitter, altro media partner dell’evento. L’account ufficiale @matchforpeace effettuerà un live-tweeting per raccontare le emozioni dell’incontro in tempo reale, mentre all’interno dello stadio sarà presente un #TwitterMirror che permetterà di vivere da vicino i dietro le quinte dell’evento, attraverso la condivisione – sempre dall’account @matchforpeace –  di speciali selfie dei personaggi presenti.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.