• Programmatic
  • Engage conference

15/10/2018
di Lorenzo Mosciatti

L'uomo e il suo rapporto con il digitale al centro di IAB Forum 2018. Ecco l'agenda

Oltre 20 interventi e più di 30 relatori per un confronto sull’impatto economico, etico e sociale del digitale nell'evento organizzato da IAB Italia

Si svolgerà il 12 e 13 novembre IAB Forum, il più importante appuntamento annuale italiano sulla comunicazione digitale, giunto alla sua sedicesima edizione. Patrocinato anche quest’anno dal Comune di Milano, vedrà la presenza dell’Assessore alla Trasformazione Digitale e Servizi Civici Milano Roberta Cocco, a conferma dell’importanza di questo incontro per la comunità meneghina e l’intera industry. Direttore creativo è Massimo Coppola, mentre la conduttrice della due giorni sarà la giornalista Barbara Serra. Un evento imperdibile non solo per gli operatori del settore, ma per tutti i professionisti che vogliono avere un’anteprima su trend e innovazioni che guideranno il mercato dell’advertising a livello globale e locale. Due giornate accompagnate da “I Am Everywhere – Challenges of Mobile Society”, il claim che vuole mettere subito l’accento sul focus della manifestazione: l’uomo e il suo rapporto con il digitale, in una società sempre più alle prese con una tecnologia dirompente. Ospiti d’eccezione provenienti dal mondo scientifico, culturale, universitario, imprenditoriale, artistico e giornalistico si alterneranno sul palco del Forum per condividere visioni, riflessioni, idee creative e innovative con l’obiettivo di rendere partecipe il pubblico in sala e favorire un dibattito sul futuro di uno dei settori più dinamici dell’economia.

I dati di Nielsen e del Politecnico

Partendo dall’analisi di quello che è lo stato dell’arte del mercato della pubblicità nel suo insieme e le sue prospettive di crescita, Alberto Dal Sasso, Managing Director TAM & AD Intel Nielsen Italy, presenterà in anteprima le proiezioni degli investimenti pubblicitari italiani del 2018, mentre Andrea Lamperti, Direttore dell’Osservatorio Internet Media del Politecnico di Milano, si soffermerà sull’andamento dell’internet advertsing. Sarà invece Constantine Kamaras, Co-Founder & Chairman Emeritus IAB Europe, a offrire una panoramica dei trend della pubblicità a livello europeo. Alle analisi seguirà una sessione di dibattito tra chi si interfaccia quotidianamente con le sfide del comparto: a portare sul palco la testimonianza di brand, agenzie e publisher saranno Gerry D'Angelo, Global Media Director P&G, Giulio Malegori, Ceo Dentsu Aegis Network Emea, e Hamish Nicklin, Chief Revenue Officer Guardian News & Media. Il capitolo dedicato a “Scenario Media” si concluderà con l’intervento di Aldo Agostinelli, Vicepresidente di IAB Italia, che presenterà il nuovo IAB Quality Index, progetto che IAB Italia ha sviluppato per certificare la qualità dei bacini pubblicitari italiani con l’obiettivo di sostenere l’offerta pubblicitaria premium e garantire maggiore valore e trasparenza della filiera.

L'etica digitale nell'era dell'innovazione tecnologica

In questa corsa incessante verso l’innovazione tecnologica, che trova nella rete il suo habitat, a chi è affidata la governance del web? Come può l’attuale regolamentazione europea e nazionale agevolare lo sviluppo dell’economia digitale, trovando un equilibrio tra conformità e flessibilità, etica e progresso tecnologico? Il primo che cercherà di affrontare la delicata, seppur impellente, questione dell’etica digitale sarà l’eccentrico Juergen Schmidhuber, Co-Founder & Chief Scientist Nnaisense and Professor of AI, USI & SUPSI Switzerland, sempre più convinto che saranno i robot a colonizzare l’universo e non l’uomo. La giornalista Barbara Serra intervisterà Ivana Bartoletti, Head of Privacy and Data Protection at Gemserv, Media Commentator & Founder, Women Leading in AI Network, che porrà l’accento su come l’intelligenza artificiale stia diventando un’espressione della mascolinità e come sia indispensabile intervenire prima che sia troppo tardi. Seguirà il professor Luciano Floridi, Ph.D, Oxford Internet Institute and Digital Ethics Lab, University of Oxford, che, intervistato dall’editorialista e presidente dell’Advisory Board di IAB Italia Ferruccio de Bortoli, si soffermerà sull’importanza di un’etica digitale comportamentale. Chiuderanno la prima giornata gli interventi di Giuseppe Stigliano, Executive Director Europe AKQA (WPP Group), e Philip Kotler, International Marketing Professor at Northwestern University Evanston (Illinois).

Il secondo giorno di lavori

In un’epoca pervasa dalla tecnologia come cambia il rapporto tra città e cittadini? Cosa cercano questi ultimi? Luoghi intelligenti o solo città più informatizzate? È da queste riflessioni che partirà l’agenda della seconda giornata con le testimonianze di Roberta Cocco, Assessore alla Trasformazione Digitale e ai Servizi Civici Milano, e di Elisabetta Ripa, a.d. Open Fiber e Membro Advisory Board di IAB Italia, e Ceo di aziende che trainano lo sviluppo di nuovi servizi digitali. Daan Roosegaarde, Artist and Innovator, Founder of Studio Roosegaarde, evidenzierà invece come la trasformazione digitale non può dimenticare che le città sono l’ambito di sviluppo delle relazioni sociali di chi le abita. E in questo contesto il 5G gioca un ruolo da facilitatore, come dimostrerà Ryan Soutter, Head of Sales Engineering for the Americas for the ACT (Advertising Creative Technology). Un capitolo importante verrà dedicato alla blockchain, che vedrà una rassegna molto originale a cura di Jim Harris, uno dei più importanti e disruptive speaker a livello mondiale. Saranno invece Federico Capeci, Ceo Italy & Chief Digital Officer Kantar Insights Division, e Alibaba a illustrare come i brand possono creare maggiore engagement in Cina grazie alla data integration. In chiusura Antonio Campo Dall'Orto, Membro Advisory Board IAB Italia, con un intervento di vision dedicato all’importanza dei contenuti, e Carlo Noseda, Presidente di IAB Italia, con una call to action rivolta a tutto il settore e alle istituzioni che collegialmente devono lavorare per uno sviluppo equo e trasparente del mercato.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI